Rimedi naturali anti zanzare

Arriva l'estate e con essa anche le zanzare! 

Tre sono le domande principali: come prevenire le loro punture senza usare sostanze chimiche, sopratutto nei bambini? Cosa utilizzare come rimedio post puntura? Perchè mordono solo alcune persone mentre altre sembrano vivere in un pianeta in cui le zanzare non esistono?

Ecco la lista dei rimedi naturali utili per prevenire le punture di zanzare per gli adulti e i bambini:

1. Ledum Palustre 6 ch unda: è il metodo sicuramente più efficace. Consiste nel far assumere al bambino (o a noi stessi) granuli omeopatici (2 granuli 2 volte al giorno) da maggio a fine settembre; è fondamentale utilizzarlo con costanza.

2. Preparare una crema anti zanzare con olio essenziale di geranio, tea tree, lavanda aspic, basilico. Chiedete la crema base in farmacia (50 ml) e aggiungete 4-5 gocce di olio essenziale per tipo. 

3. Olio di neem: efficacissimo repellente naturale può essere utilizzato come antizanzare anche sui bimbi. Aggiungere alla crema base 20 gocce di olio di neem. In alternativa possiamo diluirlo in acqua tiepida in proporzione 1:100 e inserirlo in un pratico spruzzino. Possiamo aggiungere all'olio di neem anche gli oli essenziali sopra citati.

4. Aromadiffusione: inserire 5 gocce di olio essenziale di quelli citati in precedenza in un aromadiffusore in 100 ml di acqua. 

 

Per quanto concerne i rimedi post puntura:

1. Ledum palustre: due granuli sub linguali ogni ora fino alla scomparsa del sintomo.

2. Gel di aloe: applicare sulla zona interessata del gel di aloe vera. Il migliore è l'aloe puro che trovate nei negozi bio e che si mantiene solo in frigorifero. Questo rimedio anche se non particolarmente economico è davvero prezioso: potete utilizzarlo anche come detox (un cucchiaino di aloe in un bicchierone d'acqua mattina e sera ovviamente solo per adulti), come lenitivo usato puro dopo un'esposizione al sole o su dermatiti. 

3. Oli essenziali: inserire 5 gocce dei seguenti oli essenziali in 50 ml di crema base: lavanda ibrida, geranio e tre tree. 

4. Cipolla e aglio: ottimi rimedi naturali da sfregare crudi dove siamo stati punti.

5. Stick dopo-puntura: io amo particolarmente lo stick dopo-puntura de La Saponaria. Qui il link per avere maggiori informazioni e comprarlo.

 

Per rispondere alla terza domanda vi rimandiamo al super esaustivo articolo di Focus http://www.focus.it/scienza/salute/perche-le-zanzare-pungono-proprio-te_C12.aspx.

Buona estate!

Giulia Mandrino

immagine tratta da scienceforkids.kidipede.com

Ti potrebbe interessare anche

Spray antizanzare homemade
Le piante antizanzare da avere in casa
Cosm-Etica l'antizanzare sicuro per tutti i bambini

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna