Quando serve l'aggiunta: la tecnica della suzione del dito

Ecco una modalità semplice ed efficace da mettere in pratica quando serve l'aggiunta: la tecnica della suzione del dito spiegata dall'ostetrica Angela Dinoia nel suo libro Il neonato e i suoi segreti

Durante l’avvio dell’allattamento può succedere che il neonato ab- bia qualche difficoltà ad attaccarsi al seno oppure che stia attaccato soltanto per poco tempo. Bisogna avere molta pazienza, provare e riprovare: il bambino lentamente imparerà ad attaccarsi corret- tamente. Ricordiamoci che ogni piccolo è unico e ha bisogno del proprio tempo. Nel frattempo, è necessario somministrare delle aggiunte di latte materno spremuto oppure di latte formulato. Uti- lizzando la tecnica della suzione al dito evitiamo l’uso del biberon riducendo la confusione tra suzione al biberon e suzione al seno.

Si tratta di una tecnica di nutrizione che stimola il neonato a com- piere un lavoro di suzione simile a quella del seno, posizionando in maniera differente, rispetto al biberon, lingua, bocca, labbra e mandibola.Si utilizza per insegnare o rieducare il neonato ad attaccarsi al seno. Trova inoltre indicazione se la mamma ha delle ragadi sul capezzolo e deve sospendere, temporaneamente, la suzione al seno.

Come procedere: 

- È importante aiutare la mamma, almeno per la prima volta.

- Prima di iniziare, occorre lavarsi le mani ed avere unghie corte e pulite.

- Quindi bisogna munirsi di una siringa da 20 ml, di un contenitore con il latte e riempire così la siringa.

- Il bambino deve stare in una posizione semi-seduta con la testa in alto; è possibile usare anche dei cuscini per appoggiarlo.

- Quando il bambino inizia a succhiare si deve far scorrere delicatamente il dito medio della mano nella sua bocca, fino ad arrivare al punto di incontro di palato molle e palato duro.

- Nel frattempo, tolto l’ago, prendere la siringa e posizionarla lateralmente al labbro del bambino.

- Introdotta quindi la siringa, il latte entrerà nella bocca lentamente, seguendo il ritmo di suzione e di deglutizione del bambino.

- Terminata la somministrazione del latte, lavate la siringa con acqua e sapone e conservatela.

Angela Dinoia, Il neonato e i suoi segreti, Mental Fitness Publishing

Ti potrebbe interessare anche

Il tuo bebè si fida di te. Tu fidati di lui.

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna