Shitali: un rimedio contro l’afa e non solo

Nel periodo estivo, quando la temperatura esterna aumenta e la sensazione di calore ci affatica Shitali Pranayama diventa un ottimo aiuto.
Shitali è un pranayama (vedi il nostro articolo introduttivo sul pranayama) fisico, in termini ayurvedici, ha effetto disinfiammante e rinfrescante. Secondo Hatha Yoga Pradipika (HYP), uno dei testi di riferimento per lo yoga, gli effetti di questo pranayama sono legati ad un freschezza interiore. Bisogna ricordare che anticamente yoga era anzitutto un' esperienza ascetica. Le pratiche avevano lo scopo di sviluppare un ardore, un calore interno, cioè Tapas, a sostegno della disciplina spirituale.
La caratteristica di questo pranayama è soprattutto di ordine fisico, Shitali significa proprio rinfrescante, ma ha anche una valenza medica, può infatti accompagnare la medicina tradizionale in caso di febbre o di altre malattie digestive. "il saggio inspiri l'aria con la lingua, poi compia la ritenzione del respiro, infine espiri lentamente l'aria con entrambe le narici" (HYP, II – 57)
"Shitali annulla il gonfiore di stomaco, i disturbi della milza, la febbre, gli attacchi di bile, la fame, la sete e gli effetti negativi delle sostanze tossiche" (HYP, II – 58 )
La tecnica
Nel pranayama è fondamentale togliere la fretta.Prima di eseguire Shitali stenditi al suolo e prepara la respirazione profonda, per utilizzarla al meglio nel pranayama successivo. Cercate di sentire lo sviluppo infinito del respiro. Quanto ti senti in sintonia portati a sedere, il dorso è ben eretto.
L'inspirazione si effettua a bocca aperta con la lingua allungata all'esterno e atteggiata a U, aspira l'aria attraverso la lingua cosi sistemata, sentirai un suono sibilante (sit).
Al termine della lunga inspirazione ritrai la lingua e con la bocca chiusa sospendi il respiro finché ti senti a tuo agio. Poi espira lentamente dalle due narici. Ripeti, da 6 a 12 cicli, apprezzando l'effetto rinfrescante che il respiro produce.

Rachele Brambilla, insegnante di yoga e formatrice di insegnanti yoga presso la scuola AIPY

Immagine tratta da http://otramedicina.imujer.com/

 

Mamma Pret a Porter non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, fisioterapisti, ecc.) abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non devono essere considerate come consiglio medico o legale.

Ti potrebbe interessare anche

La truffa delle scuole di yoga
Andare a braccio non è poi così male...
Torta estiva di ciliegie
Gli esperimenti scientifici da fare in estate
10 ricette di bruschette estive
Mondobici, la vacanza alternativa per la famiglia
Gli sport estivi per bambini: la canoa
Gli sport estivi per bambini
Perché non programmare le giornate estive?
Come far giocare i bambini a fare giardinaggio
Yoga per bambini: prima di andare a dormire
Come la respirazione influenza il nostro cervello

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter