Come creare un decotto al rosmarino per depurarsi dopo pranzi in famiglia

Dopo i bagordi natalizi, e intendo non solo i giorni successivi ma anche alcune ore dopo il pranzo o la cena in questione, possiamo aiutare il nostro corpo, in particolare il nostro fegato, ad eliminare le tossine.

Questo decotto è davvero semplice: basta far bollire del rosmarino fresco, meglio se bio, in acqua. Io consiglio di assumerne almeno 3 tazze, meglio ancora se 5 durante la giornata: ottimo sarebbe eseguire questa pratica per almeno 10 giorni, così da renderla più efficace.

Questo decotto non è adatto a donne in gravidanza e a persone che soffrono di dermatiti allergiche e in generale sfoghi cutanei perchè potrebbero peggiorare questo processo. Non la consiglio a bambini al di sotto dei 12 anni. In allattamento è consigliabile una sola tazza, massimo due durante la giornata. 

Ingredienti:

- 3 rametti di rosmarino lunghi circa 15 cm

- 1 litro d'acqua

Preparazione:

Mettiamo l'acqua e il rosmarino in un pentolino, portiamo a ebollizione e facciamo bollire per circa 5 minuti. Spegniamo la fiamma, copriamo con un coperchio e lasciamo riposare per circa 10 minuti. 

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter