Focaccia integrale semplicissima

Questa ricetta è fatta per chi come me non è una maga della panificazione: ecco vi assicuro che seguite le mie indicazioni avrete successo e otterrete un a focaccia davvero buona e versatile. Generalmente la preparo la domenica così è pronta per le cene di domenica e lunedì. Potete anche surgelarla e utilizzarla come cena salvezza in sere particolarmente impegnative. 

Ecco quindi la ricetta della focaccia integrale semplicissima: come preparare una focaccia o un panfocaccia integrale in poco tempo. 

In questa versione vi propongo una focaccia realizzata in due ampie teglie ma potete anche optare per piccole focaccine rotonde. 

Ho optato chiaramente per farine intergrali come segale e farro integrale, così da fare il pieno di fibra e limitare i picchi insulinici: è però fondamentale aggiungere della manitoba, altrimenti il risultato non sarà per nulla soddisfacente. 

Ingredienti:

- 370 g di acqua 

- 30 g di olio extra vergine di oliva + olio extra 

- 1 cucchiaino di malto 

- 15 g di lievito di birra fresco

- 4 cucchiaini di sale integrale

- 300 g di farina di segale

- 100 g di farina di farro integrale

- 150 g di farina manitoba 

Preparazione:

Frulliamo insieme l'acqua. l'olio, il malto, il lievito di birra e il sale per un minuto circa; aggiungiamo quindi le farine e frulliamo per 3 minuti. 

Trasportiamo la pasta in un piatto, spennelliamola con olio extra vergine e lasciamo riposare per una notte: se abbiamo fretta possiamo lasciar passare anche solo un paio d'ore, ma il risultato non sarà lo stesso. 

Prendiamo due teglie, spennelliamole con olio extra vergine (abbondante), poi stendiamo la nostra pasta senza pasticciarla troppo (e sopratutto senza impastarla). Lasciamo riposare altri 30 minuti. 

Se vogliamo ottenere un panfocaccia, quindi più light, il procedimento è terminato.

Se invece vogliamo realizzare una focaccia più gustosa buchiamo bene la superficie con la forchetta, poi spennelliamo con abbondante olio extra vergine mescolato a sale integrale, aggiungiamo poi rosmarino o cipolla o verdure o qualsiasi ingrediente che abbiamo piacere di aggiungere. 

Scaldiamo il forno a 200 gradi per 5 minuti, poi inseriamo le teglie e cuociamo per circa 20 minuti. Attenzione: non utilizzare forno ventilato e non scegliamo teglie con un fondo troppo spesso.

Dopo 20 minuti togliamo le teglie dal forno e spostiamo la focaccia da queste a un piano o un piatto, così che la base non venga biscottata. 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter