Imparare le stagioni con il metodo Montessori

Viviamo in una zona climatica che vede il cambiare delle stagioni. Non diamolo per scontato: non tutti hanno questa fortuna! Una fortuna che può diventare anche occasione didattica e di crescita. Già, perché i bambini notano i cambiamenti, e giustamente si chiedono cosa stia accadendo. Possiamo allora approfittarne e organizzare attività giocose e allo stesso tempo educative che li possono aiutare nella comprensione dei naturali cambiamenti del clima!

Le stagioni attraverso le attività sensoriali Montessori: 6 giochi per i nostri bambini, per aiutarli a capire i cambiamenti climatici attraverso i sensi

- La prima attività è la più intuitiva e utile: per capire le stagioni potete realizzare una sorta di ruota. Dividendo un grande cerchio in quattro spicchi di differente colore, lasciate collocare al bambino alcune card con i mesi e con le stagioni (che avrete precedentemente realizzato) in modo da capire anche visivamente il calendario stagionale (ogni mese sarà caratterizzato da un disegno con un elemento che lo contraddistingue - neve, sole, foglie rosse...)

(foto 1 http://www.mamashappyhive.com/montessori-calendar-for-kids/)

- Sempre con un grande cerchio diviso in quattro spicchi colorati, il bambino può collocare in ogni spicchio gli elementi tipici di una stagione, classificandoli. Fornitegli quindi il cerchio e qualche oggetto per ogni stagione: un fiore, i guanti da neve, i semi per la semina, le foglie secche, un ombrello, una zucca, secchiello e paletta...

(foto 2 http://www.mamashappyhive.com/5-montessori-seasonal-activities/)

- La stessa attività può essere eseguita in piccolo, seduti a tavola: su un vassoio disponete quattro ciotoline sulle quali avrete appoggiato un'etichetta con il nome della stagione o con un disegno che la caratterizza (sole, neve, pioggia, fiori). Stampate poi qualche immagine che rappresenti le stagioni e mescolatele in una ciotola più grande. I bimbi dovranno dividere le immagini nelle ciotole corrispondenti, familiarizzando così con le differenze delle varie stagioni.

- Stampate quattro card uguali raffiguranti un albero spoglio e date ai bimbi dei colori a dita (come quelli che vi proponiamo fatti in casa ad esempio: http://www.mammapretaporter.it/educazione/gioco-stimoli-mb/come-creare-colori-fatti-in-casa). Dovranno quindi dipingere le foglie e il prato sotto l'albero in base alla stagione: verde chiaro in primavera, verde scuro in estate, arancione in autunno e bianco d'inverno.

(foto 3 http://plantingpeas.com/learning-about-seasons/)

- Realizzate insieme ai bambini delle bottiglie sensoriali dedicate proprio alle stagioni: riempitele con gli elementi che ricordano l'autunno (foglie rosse, piccole pigne, cereali di colore ocra...), l'inverno (cotone, del riso bianco, glitter rossi che ricordano il natale, rametti secchi e spogli...), la primavera (fiorellini, coccinelle, della pasta corta verde come fosse il prato) e l'estate (con il giallo del sole riprodotto dall'orzo, della sabbia, altri fiorellini colorati). L'attività sarà doppiamente divertente: la creazione insieme e il gioco d'osservazione una volta terminate le bottiglie, da guardare, scuotere e far rotolare!

(foto 4 http://www.sunhatsandwellieboots.com/2011/10/discovery-bottles-four-seasons.html)

- Anche gli abiti, i vestiti e gli accessori sono sintomo delle stagioni: insegnate ai bambini come ognuno sia caratteristico dell'inverno, dell'autunno, della primavera e dell'estate attraverso una classificazione per stagione! E se in casa avete molte bambole potete utilizzare direttamente i piccoli abiti in miniatura, magari dividendoli su piccoli stendini con delle mollette, per allenare allo stesso tempo la manualità fine e la presa precisa.

(foto 5 http://preschoolalphabet.blogspot.it/2012/04/and-then-its-spring.html)

Ti potrebbe interessare anche

Imparare a usare il ferro da stiro, un’attività montessoriana
I migliori armadi Montessori per i nostri bambini
Nené con l’acqua fa da sé
I rituali della pulizia e della cura di sé
7 aziende di lettini montessoriani assolutamente ecologici
Il lettino Montessori bio, ecologico ed italiano
La mostra di Bruno Munari al MEF di Torino
Come creare una ruota montessoriana o mandala delle tabelline
Come costruire la learning tower con le proprie mani
Dove comprare la learning tower montessoriana
I quiet book: i libri tattili montessoriani
L’importanza delle scatole dei materiali

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter