Il serpente di stoffa e bottoni per sviluppare la manualità

Incoraggiare la mobilità e la coordinazione delle dita dei bambini è importantissimo nei primi anni di vita. Ma chi l'ha detto che deve essere un esercizio noioso? Lo sviluppo della motricità fine dei più piccoli è un passaggio naturale che deve essere stimolato attentamente, certo, ma di questo fattore si può fare un divertimento, un'occasione per creare insieme, imparare, esplorare e sorridere con i bimbi.

Il serpente di bottoni in questo senso è l'attività perfetta. Diverte i bambini, li incuriosisce, li tiene occupati per parecchio tempo mentre lo studiano e ci giocano, ma soprattutto allo stesso tempo è un ottimo esercizio per le loro mani.

Ecco il serpente di stoffa e bottoni per sviluppare la manualità: un gioco colorato che affascina i bambini e rende le loro mani sempre più esperte

Infilare i bottoni nelle asole sembra un'attività semplicissima, quotidiana e da principianti. Ma per i bambini più piccoli riuscire a prendere confidenza con i movimenti che permettono al bottone di infilarsi perfettamente nel buchino non è così semplice!

Già Maria Montessori lo sapeva: i suoi telai per le allacciature vogliono stimolare proprio la manualità quotidiana, quella che serve ogni giorno e che permette al bambino di arrangiarsi diventando indipendente.

Per creare quindi il serpentello che aiuterà i bambini in questa impresa, divertendoli, vi serviranno dei pezzi di feltro, due bottoni abbastanza larghi, del nastro, delle forbici, del filo spesso e un ago.

Dal feltro, con le forbici, ricavate vari quadrati di stoffa di circa 5/6 centimetri di lato. Al centro di questi quadratini colorati tagliate (piegandoli a metà per facilitare il taglio) una riga di un paio di centimetri (sarà l'alloggiamento dei bottoni).

(foto 1 http://www.waittilyourfathergetshome.com/2014/07/28/button-snake/)

E ora arriva la parte in cui si crea il serpentello: con ago e filo a portata di mano, prendete i due bottoni e cuciteli alle estremità del nastro (che sarà lungo circa 10/15 centimetri), in modo da avere "un serpente con due teste".
Potete anche far sì che siano loro, i bambini, (sotto la vostra supervisione) a cucire i bottoni (che sono grandi, e quindi più semplici da lavorare) sul nastro: anche questa può diventare un'attività utilissima per sviluppare la manualità.
E ora date il serpentello e i quadratini ai vostri bambini!
L'attività (che è davvero, davvero molto rilassante!) prevede che i bambini infilino i quadrati di stoffa colorata sul nastro, facendoli quindi passare dai bottoni. Uno dopo l'altro, quando infilati, i quadratini andranno a riempire il nastro creando il corpo cicciotto del serpente.

foto 2 http://thetobyshow.typepad.com/the_toby_show/2009/05/cheap-easy-button-snake.html

Le forme possono variare, così come i bottoni, i nastri e i colori. Potete creare serpenti di tutti i tipi e di tutti i materiali, così da stimolare allo stesso tempo l'esplorazione tattile!

foto 3 http://www.playdoughtoplato.com/shape-button-snake/#_a5y_p=3360436

E, dopo aver preso confidenza con il serpente, i bambini potranno esercitarsi con altri giochi: potete inventarne di incredibili, come le strisce di feltro che formano una catena se allacciate o l'alberello per le feste natalizie,e loro saranno sempre più curiosi!

foto 4 http://www.tipsfromatypicalmomblog.com/2013/07/diy-felt-button-chain-learning-fine.html

foto 5 http://pinwheelsandstories.com/2013/11/18/christmas-felt-christmas-tree-toy/

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

Imparare a usare il ferro da stiro, un’attività montessoriana
I migliori armadi Montessori per i nostri bambini
Il libro delle facce buffe
Nené con l’acqua fa da sé
I rituali della pulizia e della cura di sé
7 aziende di lettini montessoriani assolutamente ecologici
Il lettino Montessori bio, ecologico ed italiano
Come realizzare una mano di Fatima in ceramica
Gli origami per bambini, perché sono importanti e qualche idea
La mostra di Bruno Munari al MEF di Torino
Come creare una ruota montessoriana o mandala delle tabelline
Come costruire la learning tower con le proprie mani

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter