I giochi e le idee per riciclare la carta delle uova di Pasqua

Domenica è vicinissima: sta arrivando inesorabile il momento dello scarto delle tanto amate uova di Pasqua da parte dei bambini! Che adorino o meno il cioccolato, alle sorpresine non resistono, ma i più piccoli sono attratti anche da qualcosa di diverso: gli incarti!

Sono grandi, colorati, hanno consistenze bizzarre che crocchiano se le si accartoccia: sono quindi uno stimolo perfetto per i piccoli esploratori del mondo. Aspettate dunque a gettarle via: con un po' di fantasia la carta che avvolge le uova di cioccolato può diventare un tesoro ludico e didattico!

Ecco i giochi e le idee per riciclare la carta delle uova di Pasqua: non sono solo le sorprese a fare felici i bambini, quindi approfittiamone!

- Con i figli più piccoli, fino ai due anni, non serve molto: basta lasciarli liberi di sperimentare attraverso i sensi questi imballaggi lucidi e accartocciabili. Li esploreranno con le mani, con la bocca, con l'udito (fanno un sacco di bei rumori, queste cartacce!), ci cammineranno sopra, li utilizzeranno come un lenzuolo per diventare fantasmini colorati. Non c'è limite a questi giochi, che li manterranno concentrati per un sacco di tempo.

- Per sfruttare ancora di più rumori e scricchiolii ipnotizzanti, le mamme possono cucire insieme (faccia a faccia) due panni di feltro o spugna, piazzandoci all'interno uno o due fogli di questa carta: diventerà la copertina preferita dai bambini.

- Di nuovo, un giochino semplice semplice senza troppe pretese, ma che ai bambini di due, tre e quattro anni piace moltissimo: con gli imballi di tutte le uova scartate durante le vacanze, create un tappetone colorato; sarà il loro spazio magico!

- E se in casa sono presenti più bambini, o se state organizzando una festa, un giochino simpatico è la pioggia di incarti. Fate cadere dall'alto i grandi fogli colorati e lasciate che i bimbi li prendano al volo. La confusione sarà variopinta e rumorosa, ma super spassosa.

- Quando arriva l'età dei travestimenti, approfittatene: questo materiale diventa immediatamente un mantello da supereroe, da re o da cavaliere.

foto 1 http://coolmompicks.com/blog/2014/09/08/handmade-custom-superhero-capes/

- Un piccolo aquilone è il lavoretto perfetto: lo si può realizzare tutti insieme e lo si sfrutta nelle giornate all'aperto. La carta delle uova di cioccolato viene così in aiuto: essendo leggera e colorata è ottima per volare. Bastano, oltre ad essa, delle cannucce e del filo bello robusto, come lo spago da cucina:

foto 2 http://onecreativemommy.com/bust-boredom-with-these-adorable-mini-paper-kites/

- Con la loro lucentezza, questi incarti si possono trasformare in corone da re e da principesse: incollatele sopra fogli di carta più spessa, ritagliate la forma della corona e chiudetela a formare un cilindro. Più glitterata è la carta più maestoso è il risultato (e non si sporcherà la casa a causa di tutti i brillantini che altrimenti si dovrebbero incollare - bellissimi ma a volte un po' scomodi!).

foto 3 https://www.bloglovin.com/blogs/a-subtle-revelry-2321906/glitter-twist-birthday-crowns-4345686202

- Dopo averci giocato, non buttate gli scarti rimasti: sono ancora sfruttabili per creare divertenti e colorati festoni per i party di compleanno dei bimbi, evitando così di comprare materiali nuovi di cui non abbiamo bisogno. Ritagliate e annodate sul filo, quindi appendete per rendere la casa ancora più briosa.

foto 4 http://www.blueistyleblog.com/2014/08/TissuePaperTasselGarland.html

- Se i vostri bimbi adorano esprimersi attraverso la creatività, ritagliate a pezzettini di varie forme la carta colorata (cerchi, cuori, esagoni, triangoli...), mettetela in una ciotola e lasciategliela a disposizione per creare collage variopinti, luccicanti e interessantissimi al tatto.

foto 5 http://www.artbarblog.com/create/easy-shapes-collage/

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

Il lavoretto dello stagno con la sabbia
Baby Bop, la nuova piattaforma per lo scambio tra genitori
9 idee di gioco con le foglie autunnali
Come realizzare i pennelli più naturali del mondo

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna