Gli slime fatti in casa

(Photo credit: The DIY Mommy)

Ormai nei supermercati e nei negozi di giocattoli di slime ne troviamo moltissimi. E, diciamolo, a noi genitori non faranno impazzire, ma sono effettivamente super affascinanti (tuffarci le mani e creare forme astratte è bellissimo) e un aspetto positivo è che, se fatti bene, non sporcano nulla, a differenza del pongo (accidenti al pongo calpestato sul parquet!).

Lo slime è una speciale pasta modellabile che torna in un secondo alla sua forma iniziale. È morbidissima, antistress, liscia e maneggevole (sì, un po’ viscida, come una lumaca!), e i bambini si divertono moltissimo a toccarla, dividerla, massaggiarla e ad utilizzarla come fosse pongo per costruire forme strane.

Il bello è che possiamo tranquillamente fare in casa il nostro slime, con ingredienti che già abbiamo o che possiamo trovare comodamente vicino a noi, al supermercato o online.

Ecco gli stime fatti in casa: qualche ricetta per creare in casa lo slime, la pasta modellabile più morbida che esista

La ricetta base dello slime fatto in casa è semplicissima: basta mescolare in una ciotola questi ingredienti, uno alla volta, continuando poi ad impastare benissimo con le mani finché si raggiunge la consistenza desiderata.

Colla vinilica

Crema da barba

Sapone liquido per mani

Borace (lo possiamo comprare su Amazon)

Acqua

Dopo aver bollito un po’ d’acqua sciogliamoci dentro un cucchiaino di borace e lasciamo raffreddare. Mettiamo la colla vinilica in una ciotola, quindi aggiungiamo la schiuma da barba e mescoliamo. Continuiamo aggiungendo il sapone liquido, e infine l’acqua con borace. Sarà a questo punto che la pasta comincerà a prendere la consistenza di slime!

Possiamo anche aggiungere un po’ di colorante alimentare o di acquerelli liquidi (prima dell’acqua), per ottenere uno slime fatto in casa colorato.

d29cda2554c8fe889d47c2a77cb43b11.jpg

(Photo credit: Playbuzz)

L’alternativa per lo slime senza borace fatto in casa è questa:

Farina

Sale fino

Cremor tartaro

Acqua

Sempre a piacere, colorante alimentare

In questo caso dovremo cuocere un pochino: prima mischiamo in una pentola la farina, il sale e il cremor tartaro, quindi sciogliamo il colorante nell’acqua e aggiungiamolo in pentola. Mettiamo su una fiamma bassa e scaldiamo un pochino, mescolando continuamente finché non si forma una palla. Togliamo dal fuoco e impastiamo con le mani, finché otteniamo la consistenza perfetta. E poi giochiamo!

Aggiungendo invece qualche cucchiaio di cacao amaro all’impasto, otterremo uno slime che sembra proprio una palla giocosa di cioccolato! (Naturalmente, in tutti i casi facciamo attenzione a non ingerirlo, per quanto sia invitante!).

3-IMG_4511.JPG

(Photo credit: Fun at home with kids)

Se volete altre ricette, poi, vi consigliamo certamente i video di Sofì e Luì, in arte "Me contro te": i bambini li amano moltissimo! Sono una coppia di simpaticissimi ragazzi che si diverte a fare gli esperimenti più disparati. Sembra quasi che siano degustatori di slime! Ne provano moltissime ricette, riprendendosi e mettendo poi i video online.

Questa, ad esempio, è quella dello slime lucido, mentre questa è per ottenere uno slime crunchy, con perline e glitter.

Bellissima anche la ricetta dello slime con le spugne, oppure quella per fare in casa uno slime super semplice con dello shampoo e del sapone (in questo caso, però, sporcherà un po' di più! Anche se il divertimento per i bimbi raddoppierà).

Ti potrebbe interessare anche

Lo slime che vien dal mare

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter