Lo slime che vien dal mare

(Photo credit)

Siamo già tornati a scuola e al lavoro, è autunno inoltrato. Ma siamo certi che moltissimi voi avranno già malinconia del mare, e che stiano già pensando di comprare un po' di sabbia da mettere nei recinti in giardino per giocare con secchiello e paletta. Oppure per provare qualche esperimento! Bene: ne abbiamo uno che fa per voi, tra i più divertenti in assoluto, perché si ottiene una sabbia cinetica tipo slime perfetta, naturale e giocosissima.

Lo slime che vien dal mare: come realizzare uno slime naturale e divertentissimo partendo dalla sabbia portata dal mare le scorse vacanze

Lo slime, una sabbia cinetica morbida e delicata che si presta a tutte le forme che vogliamo dargli (tornando subito alla sua forma originaria) è uno strumento davvero utile per quanto riguarda sensorialità, esplorazione e creatività. La sensorialità viene stimolata grazie alla consistenza di questa specie di pongo che in realtà pongo non è, perché è molto più morbido e malleabile e perché non serve per fare piccole sculture ma semplicemente per godere del momento del “modellare”. L’esplorazione è altrettanto presente, poiché i bambini scoprono questa sabbia direttamente con le mani. E infine la creatività è stimolata, appunto perché non la si usa per scolpire con il pongo ma per creare senza soluzione di continuità forme che variano continuamente, incessantemente.

Per preparare il nostro slime, ecco ciò di cui avremo bisogno:

  • Sabbia (la troviamo online o nelle giardinerie)
  • Amido liquido non tossico (Possiamo usare anche quello farinoso, l’amido di mais. In questo caso il rapporto con la colla sarà di 3 a 1: per ogni parte di colla, ne andranno 3 di amido, restando un po’ indietro per aggiungere la nostra sabbia e non renderlo troppo duro)
  • Colla liquida (la Elmer’s è la migliore, perché non tossica e perché ha una consistenza perfetta)
  • Acqua
  • Una ciotola, un cucchiaio e dei misurini

Ed ecco il procedimento:

  • Mischiamo in una ciotola mezza tazza di acqua e mezza tazza di colla liquida. Mescoliamo molto bene con un cucchiaio finché non saranno omogenee, quindi aggiungiamo un po’ di sabbia alla volta, fino a che non sarà integrata nel mix.
  • Aggiungiamo quindi mezza tazza di amido liquido, togliendo il cucchiaio dalla ciotola, e vedremo in un attimo formarsi la nostra sabbia cinetica (o slime). Mescoliamo bene con le mani, finché la colla non sarà interamente incorporata. Sentiremo sotto le mani lo stime formarsi completamente!

Possiamo giocarci subito, oppure attendere 15/30 minuti: in questo lasso di tempo lo slime si assesta e prende la perfetta consistenza, ma non è proibito non resistere e giocare subito!

Una volta terminato il gioco, possiamo conservarlo per circa una settimana, tenendolo in un recipiente ben chiuso.

Ti potrebbe interessare anche

Halloween al museo
L’esperimento dell’oceano in bottiglia
7 spunti per l’arrampicata in casa
Il gioco dell’empatia
I parchi divertimento più belli del Nord Italia
Idee per giocare con il fango alla scuola materna
Il libro delle facce buffe
Colorare la sabbia per castelli meravigliosi!
Un’idea per combattere la noia estiva: il barattolo della noia!
Gli esperimenti scientifici da fare in estate
Il gioco della lotta è un gioco sano che fa molto bene!
Creare storie con i sassi

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter