Giardinaggio in inverno con i bambini

Anche i vostri giardini in inverno diventano un po' tristi? E le piantine aromatiche tendono a perdere quel bel verde acceso che in estate rende la casa un po' più allegra? Non disperatevi, ma soprattutto armatevi di un po' di buona volontà e divertitevi a fare i giardinaggio con i vostri piccoli che troveranno l'attività estremamente rilassante e interessante.

I nostri consigli per il giardinaggio in inverno con i bambini: ecco alcuni progetti per darsi alla cura delle piante e del giardino anche nei mesi meno caldi!

1. Appoggiati al davanzale o a decorare come centrotavola: i terrari sono carinissimi, e possono essere realizzati durante tutto l'anno! Bastano dei contenitori di vetro o in plastica, dei sassolini, della terra e delle piantine che non soffrano il freddo, come le succulente o la tillandsia. Riempite per 1/4 il barattolo di terriccio, fate uno strato di sassolini e incastrate tra essi la tillandsia (o le succulente, fate voi). E scatenate la fantasia: qui hanno usato degli omini Lego, e il risultato è bellissimo!

foto 1 http://www.brit.co/lego-terrariums/


2. Spesso ci si dimentica di innaffiare le erbe aromatiche, ed è proprio questa la causa della loro morte prematura che spesso ci affligge, vero? Con questa soluzione non rischierete più di doverle gettare! Appoggiare una bottiglia tagliata con il collo dentro un barattolo di vetro e una stringa: non serve altro! La bottiglia fungerà da vaso (riempita di terra e semi, o addirittura con la piantina già cresciuta, da cui parte una stringa che si appoggia sul fondo dell'acqua, come una radice artificiale!), mentre il barattolo riempito d'acqua agirà da serbatoio.
Unico accorgimento: i primi giorni è meglio comunque annaffiare dall'alto (noterete infatti che la terrà rimarrà secca), ma nel momento in cui le radici delle piantine iniziano ad attaccarsi alla stringa il gioco è fatto!

foto 2 http://www.littleprojectiles.com/2010/05/self-watering-glass-planters.html


3. Siete amanti dello zenzero? Buona notizia: è semplicissimo da fare crescere in casa, anche d'inverno. Basta tenerlo a in una zona calda della casa, non necessariamente esposto alla luce diretta (anzi, nei primi tempi meglio proprio evitarlo). Tenete da parte un pezzetto del vostro zenzero, meglio se ricco di germogli (spuntano velocemente, vero?). Prendete un barattolo o un vasetto, riempitelo di terriccio per 3/4 e appoggiatevi sopra lo zenzero, premendolo, con la parte più ricca di germogli verso l'alto. Annaffiatelo bene e assicuratevi che rimanga umido (anche se è molto forte e resiste alla siccità). In men che non si dica vedrete spuntare i germogli!

foto 3 http://dreamstateinspiration.blogspot.it/2012/03/grow-your-own-ginger-at-home.html


4. Proprio non ce la fate, a non far morire le vostre piantine aromatiche? Beh, per non sprecarle una soluzione c'è. Prima che secchino, tagliate bene le foglioline e i rametti e preparatevi a congelarle. Ma non nei soliti sacchettini: in freezer spesso le erbette diventano marroncine, oppure si strinano. Prendete un blocco per i cubetti di ghiaccio e riempite gli spazi con dell'olio d'oliva nel quale immergerete le vostre erbe.
In questo modo otterrete dei cubetti di olio aromatizzato ghiacciato, da poter utilizzare ogni volta che vorrete per i soffritti o come base per i vostri piatti. Geniale, no?

foto 4 http://www.thekitchn.com/freeze-herbs-in-olive-oil-173648


5. Se invece preferite essiccare le vostre erbe e i fiori del vostro giardino, basta un po' di manualità e un po' di amore per il fai da te: con qualche vecchia cornice e delle zanzariere potete creare il vostro personalissimo essiccatoio!

foto 5 http://fresheggsdaily.com/2013/05/diy-tiered-herb-drying-rack-using.html


6. Se vi manca l'aria tropicale in inverno non disperate. Sapete che l'ananas è un'ottima pianta da far crescere in appartamento? Basta piantare il ciuffo!
Prendete il ciuffo con le mani e torcetelo, in modo da restare con le foglie e una piccola parte del midollo dell'ananas. Staccate i primi due livelli di foglie (in modo che nell'acqua non si bagnino) e immergete il tutto in un bicchiere d'acqua (lasciando che le foglie si appoggino sul bordo, per far sì che si bagni solo il cuore). Lasciate per qualche giorno alla luce per fare sviluppare le radici. Dopodiché, preparate dei vasetti con dei sassolini per drenare e del terriccio e piantate il ciuffo. Mantenete ben umido e voilà!

foto 6 http://www.17apart.com/2013/02/how-to-plant-grow-pineapple-top.html)

 

7. Anche i tulipani sono semplicissimi da coltivare in casa. Bastano un vaso di vetro, dei sassolini e il bulbo. Riempite la base del vaso di sassi, appoggiate il bulbo, copritelo con altri sassi e aggiungete acqua fino alla base del bulbo. Lasciate il vaso in luogo buio (per simulare il loro "letargo") per circa 4/6 settimane e spostatelo poi alla luce! Bellissimi.

foto 7 http://www.thesassylife.com/forcing-bulbs-growing-tulips-in-a-vase/


8. Uscite all'aria aperta, stavolta, e costruite insieme ai bambini questo divertentissimo hotel per insetti! Non tutti gli insetti vivono solo d'estate, no? Anche quelli invernali hanno bisogno di una casa! Con del bambù (perfetto perché cavo!), delle pigne, dei legnetti, del muschio e dei licheni incastrati in una scatola di legno si creerà l'ambiente perfetto per il riposo delle api, dei ragnetti, delle coccinelle e di tutti coloro che vorranno farsi spazio. Appendetelo in giardino, e vedrete quanto studio e divertimento per i bimbi!

foto 8 http://gardentherapy.ca/build-a-bug-hotel/

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

10 giocattoli a costo 0 per i bambini
Matisse attraverso la creatività: i collage per bambini
A Milano “G! come Giocare” tre giorni di divertimento per tutta la famiglia
I giardini delle fate: le piante da usare d'inverno

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna