Creare storie con i sassi

Quando si comincia ad uscire per giocare in primavera in casa cominciano a spuntare tutti i tesori che i bimbi trovano e che si portano in cameretta. Non so voi, ma noi ci ritroviamo sempre con un sacco di pigne, sassi, foglie, rami...

Prendiamo quindi i sassi, il materiale naturale più semplice da trovare e che si può trasformare in uno strumento educativo, divertente e bellissimo!

Creare storie con i sassi: come dai sassi si possono inventare storie partendo da un lavoretto semplice semplice

L’attività che vi proponiamo prende spunto da un semplice esercizio caro agli amanti della scrittura creativa. Il concetto è quello di prendere disegni o parole sparsi, mescolarli, pescarne qualcuno e da quelli estratti partire a inventare una storia fatta di tali elementi.

Con i bambini potete così prendere i sassi collezionati (meglio se piatti e lisci, i “ciottoli”) e trasformarli in un set perfetto per l’invenzione di storie infinite. Come?

Basta rendere i sassi carte raffiguranti animali, cose e persone, disegnandoci sopra con dei pennarelli indelebili a punta molto fine (in modo che i disegni siano molto definiti e non sbrodolati) oppure ingegnandosi un po’ per renderli davvero perfetti.

(Photo credits)

Noi abbiamo provato in due modi, ed entrambi ci sono parsi davvero carinissimi! Il primo prevede degli stickers, o adesivi. Basta incollare su ogni sasso un differente adesivo. Noi abbiamo utilizzato quelli con gli animali, perché ci sembrava davvero carino iniziare con storie animalose. Abbiamo così comprato un libro con più di mille adesivi con gli animali (questo qui) e ci siamo sbizzarriti. I bambini hanno così potuto inventare amicizie tra gli elefanti e i leoni, i conigli e le coccinelle e chi più ne ha più ne metta!

Il secondo metodo è ancora più divertente. Già, perché abbiamo utilizzato i tatuaggi temporanei per bambini! Esatto, proprio i tatuaggi-trasferelli che tutti abbiamo usato nella nostra infanzia. Ai bambini piacciono moltissimo, li affascinano sempre, e vi assicuriamo che anche in questo caso, utilizzandoli secondo questa stramba modalità, si sono appassionati moltissimo alla cosa!

Prendete quindi un bel set di tatuaggi misti (come questi o questi - perfetti perché hanno tantissimi soggetti, dagli animali alle principesse, dalle stelle alle paperelle di gomma, i gelati, le lettere, i simboli più disparati... In questo modo le storie diventano davvero assurde e succulente!) e invece di applicarli sulle braccia dei vostri bimbi (che così non diventeranno scaricatori di porto come piace a loro, per una volta) trasferiteli sulla parte più piatta dei sassi. Il risultato è bellissimo!

Ora che i vostri sassi sono pronti, basterà infilarli in un sacchetto di tela e agitare il sacchetto. Proprio come quando estraete i numeri durante la tombola, fate quindi estrarre ai bambini cinque sassi (o di più, se volete allungare le storie). In base ai soggetti di questi sassi inventate quindi, uno alla volta o insieme, una storia che li contempli tutti.

Il gioco è semplice e divertente ma molto educativo, poiché stimola tanto la creatività e la fantasia quanto la capacità di seguire una determinata regola. Non solo: quando fatto insieme, è un ottimo esercizio sociale ed empatico, poiché prevede un lavoro comune e collaborativo nel quale le idee di tutti sono importantissime.

 

Ti potrebbe interessare anche

I parchi divertimento più belli del Nord Italia
8 lavoretti in spiaggia
Given, un docu-film sull'educazione outdoor
Idee per giocare con il fango alla scuola materna
Il libro delle facce buffe
Colorare la sabbia per castelli meravigliosi!
Un’idea per combattere la noia estiva: il barattolo della noia!
Gli esperimenti scientifici da fare in estate
L’importanza di farli giocare nel fango
Come pulire la pelle dei bambini da pennarelli, colori &co
A Monza la Storia dell’Arte raccontata ai bambini
Il gioco della lotta è un gioco sano che fa molto bene!

banner 300x250chebuoni

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter