Tè e tisane per la gravidanza, l'allattamento e per i bambini

 

Il tè va bene proprio per tutti?
In realtà i bambini sotto i due anni non devono bere Tè nero, verde e bianco. Le sostanze contenute al loro interno infatti interferiscono con lo sviluppo del sistema nervoso. Inoltre è possibile che interferisca nel processo di assorbimento del ferro.

Per lo stesso motivo anche in gravidanza non bisogna eccedere con i tè sopra citati; durante la gestazione infatti le catechine del tè posso interferire con l'assorbimento dell'acido folico, indispensabile per la crescita del bambino e la prevenzione di malattie.

In allattamento sono sempre da evitare i suddetti tè in grandi quantità, una tazza la giorno è consentita. Evitiamo accuratamente drenanti e prodotti a base di tè verde, in quanto tutti i drenanti mandano in circolo tossine che vengono poi immesse nel latte. 

In gravidanza, allattamento e nei primi due anni di vita del bimbo potremmo bere:
- Rooibos è un tè naturalmente dolce,ricco di vitamine, calcio, ferro e antiossidanti naturali, naturalmente privo di caffeina.
- Kuchica: come abbiamo scritto nel nostro manuale Mamme pret a porter, Mental Fitness Publishing, questo tè è privo di teina e contiene numerose sostanze minerali tra cui fluoro e calcio. Ottima per i bambini dagli 8 mesi di vita circa da somministrare la mattina, in alternativa a centrifugati di frutta e verdura.
- Infusi alla frutta anch’essi senza caffeina.

Dai due anni in poi possiamo dare una tazza di tè verde (solo tè verde) ai bambini sopra i due anni in quanto i suoi antiossidanti rafforzano il suo sistema immunitario e sembrano favorire il contenimento delle carie.

Giulia Mandrino

 

Ti potrebbe interessare anche

Le 10 tisane e tè d’autunno
Gli alimenti da essiccare, le preparazioni dal sapore unico
La guida all’essiccatore, uno strumento incredibile
La ricetta sana del Pumpkin spice latte

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna