Cistite, le regole per prevenirla e curarla in maniera naturale

Purtroppo la cistite è un problema comune a molte, moltissime donne (e a qualche uomo). Si tratta di una delle infezioni alle vie urinarie più comuni e fastidiose, che tuttavia possiamo prevenire adottando dei comportamenti quotidiani semplici ed efficaci e che è possibile curare attraverso l'assunzione di elementi naturali molto potenti. Il primo? L'acqua.

I sintomi

Come capire se è cistite? I sintomi sono classici e ben riconoscibili: bruciore durante la pipì, stimolo costante ad urinare e, nei casi più gravi, sangue sulla carta igienica e nel flusso, oltre al dolore al basso ventre.

pexels-sora-shimazaki-5938366.jpg

Come prevenirla

Sia che siate predisposti alla cistite, sia che non lo siate, quelle di seguito sono regole di prevenzione che male non fanno. Anzi: è bene adottarle come abitudine quotidiana.

Il primo passo è bere molta acqua, almeno due litri al giorno, in modo da evitare i ristagni e per far sì che le vie urinarie si "puliscano" da sole. 

Evitiamo poi di lavarci troppo a livello intimo: detergenti troppo aggressivi e una pulizia troppo frequente destabilizzano la flora batterica uccidendo i batteri buoni, e questo è tra le prime cause di dermatiti, cistiti e altri problemi intimi.

Ricordiamoci poi di assumere dei probiotici e dei fermenti lattici appositi per la flora batterica vaginale ogni volta che assumiamo antibiotici (evitandoli quando possibile).

Infine, dopo ogni rapporto sessuale è bene fare pipì. Una piccola abitudine che può risolvere davvero il problema.

Come curare la cistite con metodi naturali

Prima di arrivare ai medicinali aggressivi, è possibile risolvere la cistite con il cranberry. Il mirtillo rosso, infatti, è un potente disinfettante delle vie urinarie se associato con i due litri di acqua al giorno. Cerchiamo quindi di assumere un integratore a base di questo frutto rosso, prendendone una o due pastiglie/bustine al giorno in base a quanto indicato dal farmacista o dall'erborista, e aspettiamo che faccia il suo dovere. Sembra un piccolo e leggero frutto, è vero, ma contro la cistite è davvero efficace. Basta ricordarsi di continuare a bere molto.

Anche lo zucchero D-mannosio è un elemento importante nella lotta alla cistite, e anche in questo caso lo troviamo in farmacia o in erboristeria.

In ogni caso, se il problema non passa a breve e se continua a tornare, sarà il medico ad indicare la terapia più adatta.

Ti potrebbe interessare anche

Neonati e antibiotici, gli effetti (negativi) sulla crescita
I sintomi del covid nei bambini
Un respiro di salute, per conoscere meglio l’aerosolterapia
Bambini e fermenti lattici
Cos’è la disprassia, condizione che colpisce sei bambini su cento
Acetone nei bambini, come riconoscerlo e combatterlo in maniera naturale
Quando pelle e capelli soffrono lo stress: cosa fare
Neonati e singhiozzo, cosa fare
Bambini e mal di testa, ciò che dobbiamo sapere
5 motivi per lasciare le scarpe fuori casa
Perché in questo momento dobbiamo stare a casa e dire di no alle festine e alle uscite con gli amichetti
I segnali di ADHD, la Sindrome da Deficit di Attenzione e Iperattività
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg