Scaloppine di pollo al limone

Se la vostra dieta non è completamente veg, scegliere la carne bianca al posto di quella rossa è sempre consigliato. Le volte in cui decidiamo di proporre in tavola la carne, quindi, preferiamo sempre il pollo al manzo e al maiale. Queste scaloppine sono semplicissime, ma dal gusto delizioso, e al posto del vitello prevedono il pollo. Un buon modo, quindi, per proporre in tavola la carne senza per forza appesantire o optare per carni meno salutari.

Scaloppine di pollo al limone: la ricetta delle semplici fettine di carne insaporite al limone, facili, veloci e gustosissime

 

Ingredienti:

Tre petti di pollo

Farina integrale

Un limone

Olio

Sale e pepe

Preparazione:

Iniziamo battendo il petto di pollo per assottigliarlo, e tagliamo ogni fetta a metà (in modo da ottenerne, con tre petti di pollo, sei).

Passiamo queste fettine nella farina integrale facendo sì che aderisca bene e nel frattempo scaldiamo un filo d'olio in una padella antiaderente. Quando caldo, buttiamoci le fettine, saliamo e pepiamo e dopo un minuto giriamole subito. Lasciamo cuocere per cinque minuti quindi togliamole dal fuoco adagiandole su un piatto e non buttando il fondo di cottura.

In una ciotolina prepariamo il sughetto: poca acqua, due cucchiai di farina integrale e il succo del limone. Mescoliamo e versiamolo di nuovo in padella accendendo il fuoco e lasciando addensare un attimo. Tuffiamoci le fette di carne e cuociamole altri due minuti, servendole poi ben calde.

Se ne amiamo il gusto, possiamo insaporire con del pepe nero in grani e con del rosmarino (uniti al sughetto).

Giulia Mandrino

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter