Vellutata gialla alla curcuma

La curcuma è indiscutibilmente una tra le spezie più benefiche che possiamo scegliere. Per utilizzarla in cucina ci sono davvero moltissimi modi, ma spesso si pensa che sia difficilissimo e vi si rinuncia. Questa è una di quelle ricette semplici della tradizione (le vellutate sono le zuppe cremose che più amiamo!) che permette di sperimentare l'utilizzo della curcuma in maniera facile facile.

Vellutata gialla alla curcuma: la zuppa cremosa a base di porri e patate arricchita dal sapore e dai benefici della curcuma, il "latte d'oro"

 

Ingredienti:

1 cavolfiore

3 patate

3 porri

Acqua 

Dado vegetale fatto in casa

Olio

Due cucchiai di curcuma

Pepe (per gli adulti)

Preparazione:

Puliamo bene il cavolfiore e le patate, tagliamoli a pezzetti e teniamoli da parte. Scaldiamo un litro di acqua e una volta che bolle aggiungiamo due cucchiai di dado fatto in casa (anche se la quantità varia a seconda della sapidità del dado, essendo homemade).

In una pentola dai bordi altri mettiamo a scaldare un filo d'olio e rosoliamoci i porri puliti e tagliati a rondelle. Una volta dorati aggiungiamo in padella anche i cavolfiori e le patate e lasciamo insaporire per cinque minuti. Aggiungiamo ora il brodo caldo, coprendo bene tutti gli ingredienti.

Lasciamo cuocere per mezz'oretta e una volta cotte le patate (devono essere belle morbide) frulliamo tutto con un minipimer. Aggiungiamo anche la curcuma (a fine cottura, in modo da non alterarne le proprietà con il calore del fuoco) e mescoliamo molto bene.

Prima di servire, nei piatti degli adulti aggiungiamo anche un cucchiaino di pepe nero, in modo da attivare la curcuma.

Giulia Mandrino

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg