Staycation, come passare le vacanze a casa divertendosi

Quest’anno saranno moltissime le famiglie che decideranno di passare le vacanze a casa (la pandemia non è ancora terminata! Non abbassiamo la guardia!); e in generale scegliere di passare le ferie a casa (o essere obbligati a farlo: non tutti riescono e non ci si deve vergognare) è sempre più diffuso.

Certo, staccare la spina e cambiare orizzonte fa sempre bene, mentalmente, ma anche stare a casa ha i suoi benefici. Soprattutto se proviamo a rendere le vacanze a casa divertenti e stimolanti. Anche perché ormai le ferie domestiche hanno un nome: staycation! E per far sì che la staycation sia piacevole e bellissima, ecco qualche ispirazione.

Fare campeggio

Il campeggio al mare, in montagna o al lago può spostarsi in città o in paese: con i bambini possiamo infatti costruire tende e cassotti in casa (ricordate le istruzioni Ikea per costruire fortini?!) oppure piantare la tenda in giardino o nel prato dietro casa, per un’avventura vicina ma estremamente stimolante.

Cercare i sentieri

Se vivete in una zona montana, potrebbe darsi che a pochi chilometri da casa vostra ci siano sentieri e percorsi sconfinati e davvero interessanti. Cercate le mappe e ideate delle gite in famiglia a due passi di distanza!

pexels-photo-1157388.jpeg

Fare il bagno (ma non in mare!)

Magari non avete il mare vicino, quindi che si fa? Si scelgono laghetti, fiumi tranquilli, ma anche piccole piscine in giardino, parchi comunali, terme… Provate a Googlare queste attività associando la vostra zona di residenza: vi stupirete di quante attività esistono!

Diventare esploratori

Bastano un piccolo quadernetto bianco e delle matite colorate, uno zaino e una borraccia. Dopodiché, uscite così attrezzati insieme ai bambini come foste degli esploratori che documentano ciò che trovano sulla loro strada: sassi, fiori, adesivi, piante…

pexels-photo-5623729.jpeg

Ballare all’aperto

Un’idea per rendere le vacanze a casa più divertenti è organizzare una discoteca serale all’aperto in famiglia. Qualche lucina, della buona musica e tanta voglia di ballare sono le uniche cose che serviranno.

Fare i turisti nella propria città

Come per i sentieri e i corsi d’acqua, cercando in Internet delle informazioni sulla vostra città scoprirete moltissime buone attività da svolgere, luoghi sconosciuti, ambienti storici interessantissimi… Mettetevi quindi nell’ottica di essere turisti nella vostra stessa città ed esploratela con un nuovo punto di vista.

Andare al mercato

Quando tutta la famiglia è a casa per le ferie, una cosa divertente e coinvolgente da fare tutti insieme è andare al mercato rionale: lo fanno in tutti i paesi e in tutte le città! E oltre alla frutta e alla verdura per la settimana si può comprare anche il pranzo al sacco, perfetto per…

pexels-photo-5094687.jpeg

Fare un picnic

Non serve andare lontano: il picnic è un modo di mangiare diverso e divertente che piace moltissimo ai bambini! Fatelo in giardino, o in casa: bastano una coperta a terra e tanti cibi gustosi.

Ti potrebbe interessare anche

Cosa vedere a Madrid con i bambini
Cosa vedere a Londra con i bambini
Vacanze green: cosa portare in ferie per rendere il soggiorno ecosostenibile
Gli audiolibri per bambini e famiglie da ascoltare in macchina!
Viaggi in famiglia: Paesi fuori dall’Europa a misura di bambino
Viaggiare senza stress con i bambini: 7 consigli
Come mantenere le routine anche in viaggio
Viaggiare in gravidanza, cosa tenere a mente
Dove andare quest’estate con i bambini, restando in Italia
Zaini porta-bambino per la montagna, quali sono i migliori
L’attrezzatura da campeggio in famiglia
Le visite guidate per bambini per scoprire un’altra Milano
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg