Usborne, i bellissimi libri per bambini per il piacere della lettura e per imparare l’inglese

La lettura è sempre positiva, in ogni fase della vita: già dal primo anno di vita dei bimbi possiamo leggere storie e libri, per abituarli al piacere della lettura e soprattutto per fornirgli un bagaglio preziosissimo, perché come sappiamo leggere ai bambini permette loro di imparare moltissime parole in più, oltre che i concetti più disparati, concreti ed emotivi.

Fortunatamente, di libri per bambini ne esistono di meravigliosi, e ce ne sono per ogni fase della loro infanzia. E tra le case editrici che più amiamo c’è da sempre Usborne, che da oltre quarant’anni pubblica libri per l’infanzia divertenti e istruttivi.

Usborne, i bellissimi libri per bambini per il piacere della lettura e per imparare l’inglese: la casa editrice fondata da Peter Usborne, con i suoi libri divertenti ed educativi

Divertimento ed educazione non sono concetti opposti, e lo si vede benissimo sfogliando i libri della casa editrice Usborne: i loro libri per l’infanzia coniugano il piacere della lettura con l’insegnamento dei più svariati concetti, con volumi pensati per i bambini dagli 0 agli oltre 9 anni.

La casa editrice è stata fondata in Gran Bretagna nel 1973 da Peter Usborne: alla nascita del figlio, si è reso conto di voler proporre a lui e a tutti i bambini letture che fossero belle, divertenti e allo stesso tempo adatte a loro ed educative. E da allora la Usborne è tra le più amate ed acclamate case editrici. Non a caso, nel 2015 ha ricevuto il premio “UK Private Business of the Year”, mentre nel 2014 è stata nominata “Independent Publisher of the Year” e “Independent Children’s Publisher of the Year”.

I libri di Edizioni Usborne sono tutti di altissima qualità, colorati come piace ai bambini, illustrati con cura, scritti con attenzione: piacciono moltissimo ai piccoli lettori, e già questo dovrebbe fare capire quanto siano validi i loro libri! Perché non sempre i libri “educativi” sono pensati per i bambini: a volte sono letture pensate dai più grandi per i più piccoli, ma che non hanno davvero a cuore il loro piacere, il loro divertimento. Ed è lì che si rischia di toppare. Ma con Usborne questo non accade mai, proprio mai.

Il catalogo è davvero sconfinato: ci sono i libri sugli animali, quelli “cerca e trova” per i più piccini, i libri con adesivi, i “carezzalibri”, quelli con i vestiti da ritagliare, le storie sulle emozioni, sui dinosauri, sulle fate, sul tempo e le stagioni… Troviamo poi libri per costruire origami, per visitare le stazioni spaziali, per scoprire i segreti del teatro… Credeteci, c’è proprio di tutto.

E poi ci sono i libri per imparare divertendosi, per capire le sottrazioni e le moltiplicazioni in maniera ludica, per scoprire la storia della scienza, per conoscere il corpo umano, la tavola periodica…

Ma Usborne non propone alle famiglie e ai bambini solo libri e storie in italiano. Imparare l’inglese è fondamentale per i nostri bambini. E ci sono molti modi per farlo: parlarlo a casa fin da subito (per i genitori che parlano già la lingua), guardare i cartoni animati in inglese e, soprattutto, leggere!

Per imparare l’inglese, quindi, possiamo fin da subito proporre loro libri in questa lingua. Ma che siano di qualità (cosa non sempre semplice in Italia, dove troviamo spesso cose troppo semplici e didattiche). Usborne in questo senso è davvero perfetta: essendo una casa editrice inglese, propone tutti i titoli anche in questa lingua, con la possibilità, dunque, di leggere ai bambini libri in inglese non “per imparare l’inglese” come lo intendiamo noi italiani, ma in modo da immergersi nella lingua fin da piccoli in maniera naturale e diretta.

Usborne, poi, è una casa editrice un po’ speciale: da sempre, ha scelto di non vendere i diritti dei titoli agli altri paesi, ma è entrata nei mercati direttamente. Ecco perché non troviamo solo i libri in inglese, ma anche in spagnolo, in francese, in tedesco, in portoghese, olandese, cinese….

Per acquistare i libri Usborne possiamo consultare il loro sconfinato catalogo, comprandoli dagli indipendent organizer come Carolina Palombo direttamente online. Sulla sua pagina Facebook e sul suo profilo Instagram troverete anche un sacco di consigli direttamente da lei, mamma ed ex insegnante di inglese, per scegliere i libri Usborne migliori e quelli più adatti al gusto dei nostri bambini.

Ti potrebbe interessare anche

Le sfide per appassionare i bambini alla lettura
Genitori, leggete ai vostri bambini: solo così impareranno un milione di parole in più
“Il giardino segreto” disegnato da MinaLima è semplicemente favoloso
“Il libro delle avventure perdute”
“Esplora il tuo corpo”, un libro “wow” sul corpo umano
"La forza delle donne"
“Il colosso”
I libri per bambini per parlare di adozione
"A volte mi annoio"
“Mamma, che fame!”, per i genitori di adolescenti che non vogliono rinunciare alla sana alimentazione
"Stone soup", per imparare l'inglese con la zuppa di sasso
Case nel mondo, un viaggio fatto di dettagli e culture
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

Newsletter