Le cose più strambe che fanno i bambini!

Sarà capitato a tutti di chiedersi “Ma perché?!”. Perché i bambini fanno certe cose? Perché sono così strani? Ma saranno solo i miei così bizzarri?

No, non sono solo i vostri! E le loro stramberie sono davvero carine!

Le cose più strambe che fanno i bambini: tutte le bizzarrie dei nostri bambini, che ci fanno pensare “Ma perché?!” e che ce li fanno amare ancora di più

Ad esempio… Perché ridono sempre? Anche quando è PALESE che non hanno capito la battuta? Perché, diciamocelo, a volte ci escono battute tra noi adulti che è impossibile capiscano, eppure loro si sbellicano davvero!

E poi, a chi non è mai capitato di trovare i propri figli addormentati sul pavimento? Senza cuscini, senza coperte… Eppure non sembrano dormire in maniera paradisiaca, come se fossero su letto di piume?

Fantastico, poi, quando stanno facendo qualcosa di veramente, ma veramente carino e coccoloso, o divertente. Ma basta prendere in mano il telefono per registrarli che, puf!, magicamente lasciano perdere ciò che stavano facendo. E non lo rifanno mai più.

A volte mi chiedo anche cosa abbiano lavatrice, asciugatrice e lavastoviglie, per i nostri bambini… Quando osservano questi elettrodomestici sembrano degli scienziati!

pexels-photo-4546168.jpeg

Parliamo poi della forza disumana che hanno. Una forza che sfoderano essenzialmente quando tentiamo di tirargli fuori qualcosa dalla bocca, o durante il cambio pannolino, solitamente quando fanno quella liquida che arriva fino alla schiena…

E quando gli compriamo giocattoli su giocattoli, e loro si ostinano a giocare SOLO con la scatola vuota dei cereali o con la confezione delle salviettine igienizzanti?

pexels-photo-3933041.jpeg

Ci sono poi bambini che adorano portare con sé borse e marsupi. Ma a che vi servono?! Avete un portafoglio? Un cellulare? Dei documenti importantissimi da portare con voi?!

Ricordate, poi, nei primi mesi, quando il vostro bambino ha imparato a tossire per finta? Sì, per finta! Perché è chiaro come il sole che quella tosse è fasulla! Ma in realtà è qualcosa di positivo: nostro figlio ci sta “ingannando”, e ridere gli farà capire che c’è riuscito! Sono i primi approcci sociali, insomma.

Non parliamo, poi, di quei bambini che farebbero girotondo per tutto il giorno, facendoci venire la nausea a forza di girare! Qui la ragione sta nel senso dell’equilibrio e nel loro sistema vestibolare, che cercano di stimolare e regolare.

pexels-photo-4173216.jpeg

E di quelli che annusano tutto? Non solo i cibi, ma soprattutto i peluche, i vestiti e i nostri capelli! Che teneri… In quel caso, stanno richiamando alla mente sensazioni di pace, perché l’olfatto è uno dei sensi più potenti per le emozioni!

I vostri figli, poi, si spoglierebbero dappertutto? A volte si tolgono tutti i vestiti e stanno nudi in casa, anche facendo i compiti…

E che buona l’acqua della vasca da bagno! Sì, anche io mi preoccupavo, ma a quanto pare è impossibile evitarlo del tutto…

Per finire, parliamo di quel libro che leggono, e rileggono, e rileggono ancora, e imparano a memoria fino a che non lo sappiamo a menadito anche noi? Non si stufano mai, e noi non possiamo nemmeno azzardarci a cambiare titolo!

pexels-photo-1250722.jpeg

Ti potrebbe interessare anche

I quadri MINIzoo, opere tattili per bambini per giocare e imparare
Stress nei bambini, come riconoscerlo
I laboratori per bambini e famiglie al Museo Teatrale alla Scala
Come farsi raccontare dai figli com’è andata la giornata
Come parlare ai bambini della violenza sessuale
I disegni di Halloween da colorare per bambini
Inizia la scuola, i nostri bambini crescono
YogaFestival al KidsPark, per due weekend all’insegna dello yoga
Un campus estivo alla Fabbrica del Vapore per imparare divertendosi
Il tavolino della pace
Il trasloco è positivo o negativo per i bambini?
Un goccio di vino: quanto fa male ai bambini assaggiare l’alcool?
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg