10 motivi per cui la fascia porta bebè è una figata

Comoda, bella, pratica: la fascia porta-bebè piace sempre di più a mamme e papà, e anche a noi. Ma non sono solo queste le ragioni della sua diffusione!

Ecco 10 motivi per cui la fascia porta bebè è una figata: un modo diverso di portare il bambino che porta con sé benefici e bellissime conseguenze

1. Baci e abbracci

I bebè amano abbracciare, baciare ed essere baciati, no? Ecco. Grazie alla fascia porta bebè o agli altri metodi per portare il vostro bimbo attaccato a voi i piccoli potranno essere sempre, semprissimo alla portata di bacetti e carezze e potranno in ogni momento avvolgere le loro braccine paffute attorno al vostro collo. Aww!

2. Le conversazioni

Le chiacchierate faccia a faccia con i vostri piccoli appesi alla fascia sono le migliori! Ma anche quando stanno attaccati sulla vostra schiena è bellissimo: la loro vocina farà capolino dalla vostra spalla direttamente nelle vostre orecchie, parlandovi di tutto ciò che vedono (che da quella posizione è ciò che vedete anche voi). Questo è un magnifico modo per chiacchierare con i piccoli, e se fatto per una mezz'oretta al giorno stimola anche le loro capacità verbali.

3. Viaggi più rapidi

Certo, è bellissimo camminare al ritmo dei bambini, fermandosi per ammirare ogni singola foglia e annusando tutti i fiori sul cammino. Ma altre volte bisogna solo andare direttamente da qualche parte, con un po' di fretta e magari con alcuni bagagli: ecco, in quel caso la fascia risolve tutti i problemi, e potrete camminare tranquillamente con il piccolo senza passeggini in mezzo ai piedi.

4. Pisolini

I bambini hanno bisogno dei loro pisolini, chissà dove e chissà quando. Quando arriva quel momento in cui le palpebre non stanno proprio aperte, i porta-bebè fanno correre ai ripari in un attimo. Accoccolandosi comodi comodi, i piccoli possono schiacciare quel pisolino ristoratore senza che i genitori cambino i piani in corso.

5. Un calmante naturale

I bimbi cadono, rotolano, si sbucciano le ginocchia, prendono qualche botta. E piangono, e strillano, e fanno un po' di capriccetti anche se il dolore non è così lancinante. Appena accade qualcosa del genere, indossare il proprio bambino ha il potere di calmarlo e di farlo sentire molto più al sicuro di un semplice abbraccio o un bacio sulla bua!
6. Andare nei bagni pubblici non è più un pasticcio
Siete in giro con il vostro bimbo, solo voi e loro. Da soli. Dovete andare nel bagno del ristorante portandovelo appresso per non lasciarlo solo e prevedete già che le sue manine (o, peggio, la loro lingua!) finiranno dappertutto, sulla tavoletta, sul pavimento e sui muri, e che la sua testa farà capolino tra un bagno e l'altro. Con la fascia questo problema non esisterà più. Finalmente!

7. Shopping

Fare shopping senza passeggino e con le mani libere è bellissimo. Sembrerà quasi di non avere con sé il proprio piccolo, che in questo modo non potrà sfuggirvi e scappare a nascondersi sotto gli appendi abiti. Unico consiglio per evitare spiacevoli sorprese: controllate sempre le manine del bambino prima di uscire dal negozio: quando sta sulla vostra schiena, attratto com'è dal mondo, può tranquillamente toccare e prendere i prodotti dagli scaffali e dagli appendini. Non vorrete certo suonare alla cassa, no?

8. Sicurezza

Usare la fascia per tenere il proprio bambino è un modo di tenerli al sicuro divertendosi allo stesso tempo. Un esempio: quando insegnerete alla sorellina maggiore ad andare in bicicletta, il piccolo potrà stare attaccato a voi senza rischiare di sgambettare per strada senza controllo, e allo stesso tempo sentirà di stare svolgendo quella divertente attività insieme a tutta la famiglia.
Stessa cosa quando fate la spesa: scaricare le buste dalla macchina insieme al bambino (anche se nel passeggino) è davvero una sfida; ma quando il piccolo sta letteralmente con voi, non c'è nessun pericolo! La sicurezza prima di tutto.

9. Mai più stanchezza!

Spesso i bambini vogliono uscire a piedi e camminare per la maggior parte della giornata, ma a voi tocca comunque portare un piccolo passeggino perché, lo sapete già, prima o poi si stancherà e non vorrà più muoversi se non in braccio o nel passeggino. Basta ripiegare la fascia e tenerla in borsa! Pochissimo ingombro (figuratevi se paragonato al passeggino!) e tanta comodità.

10. Una relazione unica

A volte i bambini hanno solo bisogno di riconnettere con la mamma. Dopo una lunga giornata di lavoro o qualche ora passata lontano, la fascia permette di "indossare" i bimbi mentre si cucina, mentre si porta il cane a passeggio o mentre si ripiegano i panni stesi. Oltre ad una gratificante, seppur stressante, giornata lavorativa riuscirete anche a finire quei piccoli lavoretti che in casa non mancano mai e allo stesso tempo a godere di attimi preziosi insieme al vostro bambino, mai come in quel momento (e in quel modo) vicino a voi.

Se volete scoprire il magnifico mondo del babywearing ecco il libro che vi consigliamo: Licia Negri, Lasciati Abbracciare, Mental Fitness Publishing

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

Composta di mele speziata
Zuppa di farro
Tutto ciò che c’è da sapere sull’olio di fegato di merluzzo
Due corsi davvero utili per indagare la nostra identità e farci spazio nel mondo
6 bambini su 10 soffrono di carenza di vitamina D
Quando raccogliere soldi diventa un gioco da mamme
Vitamina D e bambini
Le canzoncine in inglese per bambini per imparare la lingua
Canzoncine, musica classica, pop: tutta la musica fa bene ai bambini
Mini-architetti e mini-designer: dalle Baby house a The Sims
Una guida alla mastoplastica riduttiva
Come usare la tajine

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter