La collina dei conigli apre a Torino

Nel 2015 l’associazione ha compiuto 10 anni, abbiamo fatto molto, ma il cammino è ancora lungo e, per mantenere con forza il nostro impegno di aiutare il maggior numero di animali possibile, siano essi provenienti da abbandoni, da maltrattamenti o da laboratori, non possiamo accontentarci o fermarci.

In particolare è la situazione degli animali provenienti dai laboratori che richiede alcune considerazioni: come saprete, la legge italiana consente, ad alcune condizioni, ai laboratori di sperimentazione di cedere gli animali al termine degli esperimenti a strutture predisposte per la loro riabilitazione ed il loro reinserimento e la Collina dei Conigli si occupa proprio di questo andando a recuperare per tutta Italia ogni topo, ratto, porcellino d’India o coniglio, siano uno o cento per volta, per i quali riesce a far rispettare il loro diritto ad essere liberati. Ma cosa accadrebbe in mancanza di strutture idonee ed autorizzate ad accoglierli? Questi animali, che potrebbero iniziare una nuova vita, verrebbero invece soppressi perché verrebbe a mancare uno dei requisiti per il loro rilascio. Noi non possiamo permetterlo! A loro nessuno ha chiesto se volevano prestarsi ai loro esperimenti… noi invece possiamo e dobbiamo aiutarli!

Fino ad oggi non abbiamo mai dovuto dire “Ci dispiace, non abbiamo la possibilità di accogliere altri animali…”, condannando così a morte chi avrebbe potuto essere liberato; abbiamo cambiato la destinazione delle stanze, inventato nuovi modi che ci permettessero di tenere più animali addirittura migliorando gli spazi a loro disposizione, tutti i volontari si sono ingegnati a trovare soluzioni, anche se la paura di non farcela rimane, ma non ci siamo paralizzati ad aspettare.

E’ giunto il momento, per la Collina dei Conigli, di realizzare un secondo Centro di Recupero, che si affiancherà al Centro di Monza, un’altra possibilità di vita, nella città di Torino, dove abbiamo trovato un luogo idoneo e un gruppo di volontari che supporta attualmente l'Associazione ed è pronto ad impegnarsi 365 l’anno per la cura dei nostri futuri ospiti. E' un passo importante, non del tutto esente da rischi. Tenendo da parte il necessario al mantenimento ed alla cura continua degli ospiti presenti attualmente - 31 conigli, 113 cavie, 183 ratti e 916 topini – e dei nuovi arrivi in corso, daremo fondo a gran parte delle nostre risorse economiche, senza parlare delle energie, fisiche e mentali, che chi  è direttamente presente sul campo a Torino sta già impegnando al 100%,  per raggiungere in tempi brevissimi l’obiettivo, che ci permetterebbe  di salvare la vita a chi ha già sofferto abbastanza, trasformando un luogo silenzioso e fatto di soli muri di cemento, in un posto pieno di rumori e colori che nascono dalla serenità che ritrovano quelle piccole anime scoprendo una nuova vita.

Per sostenere questo progetto La Collina dei Conigli ha lanciato un appello per reperire i fondi necessari sia tramite la nostra newsletter sia attraverso Facebook ed attraverso gli stessi mezzi faremo conoscere passo per passo il rendiconto delle spese per il nuovo Centro. Fate conoscere questi appelli e chiedete di sostenere questo progetto: una piccola donazione oggi ci aiuterà a sostenere le spese, una firma per il 5 per mille ci aiuterà a sostenerlo nei prossimi anni!

 

 La Collina dei Conigli - onlus

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna