Come preparare il cous cous perfetto

Facile a dirsi ma, per chi non lo ha mai fatto, alcune parole spaventano molto: cous cous è certamente una di quelle. In realtà quando ne comprenderete la semplicità non potrete più farne a meno perchè la sua preparazione richiede davvero pochi istanti. 

Prima di tutto bisogna sapere che esistono due tipi di cous cous: quello precotto e quello non-precotto. Noi mamme incasinate ci concentriamo sul primo direi: si trova ormai in tutti i supermercati e addirittura, in quelli bio, possiamo scegliere tra vari tipologie come il cous cous di riso e mais senza glutine, integrale, di farro... Il nostro preferito è quello integrale, ma chiaramente a voi la scelta. 

Ecco come preparare il cous cous: la ricetta per realizzare un cous cous perfetto in pochi minuti e gli errori da evitare

 

Partiamo dagli errori, ossia cosa non fare per ottenere un cous cous delizioso:

- Scegliere i contenitori giusti: è fondamentale utilizzare una teglia o meglio ancora una pirofila per evitare l'effetto colla o ottenere un cus cus non particolarmente appagante. I grani hanno infatti bisogno di spazio per gonfiarsi.

- Il sale: aggiungerlo sempre nel brodo e mai nel cus cus per ottenere un gusto omogeneo.

- L'acqua: non utilizzate troppa acqua, altrimenti creerete una pastella o un brodino. Piuttosto se noterete che il vostro cous cous non è cotto meglio preparare altro brodo e aggiungerlo in un secondo tempo.

- Cottura: come appena spiegato, il cous cous precotto cuoce per assorbimento. Metterlo in della o peggio ancora pensare di farlo cuocere in acqua come la pasta è una pessima idea.

Ingredienti:

- 2 tazze d'acqua

- 2 tazze di cous cous

- olio

- sale

- una teglia bassa

- dado vegetale

Preparazione:

Mettiamo in un pentolino l'acqua, aggiungiamo il dado e un cucchiaino scarso di sale: portiamo a bollore poi togliamo dal fuoco. Mettiamo il cous cous in una teglia e versiamo sopra a questo il brodo. Aggiungiamo due cucchiai di olio d'oliva extra vergine e mescoliamo con una forchetta.

Per cinque minuti mescoliamo spesso il cous cous, poi sgraniamolo bene con le mani e/o con la forchetta (per sgranare intendiamo separare bene i grani uno dall'altro). 

Prepariamo il nostro condimento e aggiungiamolo; possiamo optare per verdure a crudo oppure cotte ma anche legumi, pesce, carne. Nel primo caso consiglio di utilizzare in abbinamento delle erbe aromatiche tritate, che si sposano perfettamente con questi piatti.

Per realizzare un pasto completo basta unire oltre alle verdure anche dei legumi e scegliere come base un cous cous integrale o di farro, orzo etc..., insomma non uno di quelli di grano tradizionale.

Ecco alcuni esempi di piatti completi:

- pomodorini, fagiolini e menta a crudo

- sedano, pomodorini, ceci, cipolla rossa e basilico a crudo

- pomodorini secchi, fagioli, pinoli e basilico a crudo

- piselli, zucchine e maggiorana

- melanzane, ceci e pomodorini secchi

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter