Giochi di famiglia per favorire il legame e scacciare i cattivi pensieri

Quante volte giochiamo con i nostri bambini ma siamo distratti? E loro se ne accorgono, statene certi. Altre volte giocare in armonia è difficile, soprattutto se abbiamo più figli, perché non tutti sono nel giusto mood allo stesso tempo: c’è chi è arrabbiato, chi triste per qualcosa successo alla materna, o qualcuno può essere preoccupato per un compito a scuola. E in quel caso mantenere l’armonia è difficile.

Certo, la maggior parte delle volte è bellissimo, passiamo molto tempo con loro. Ma esistono attività e giochi che sono più adatti di altri a stabilire un legame più profondo tra genitori e bambini, e a noi piacciono molto. Li proponiamo quindi spesso quando ci troviamo a casa la sera tutti insieme, per costruire un legame familiare ancora più stretto divertendoci! Soprattutto quando sembra che tutti abbiano altro per la testa e che le tensioni siano palpabili: è il momento perfetto per cacciare via i pensieri negativi!

Giochi di famiglia per favorire il legame: le attività da fare con i bambini per divertirsi e connettere ancora di più

Imitazioni

Non parliamo del gioco delle imitazioni di personaggi famosi. È qualcosa di molto più semplice, coinvolgente, sensoriale e disarmante nella sua semplicità. A turno uno dei membri della famiglia sta davanti agli altri e decide ciò che per due minuti dovranno fare tutti: ruggire, saltare per casa, rotolare, camminare sulle punte, cantare una canzone, abbracciare… Se all’inizio i bambini sono riluttanti, basta la frase magica: “Sei capace anche tu?”. E la sfida li acchiapperà!

Domande serie e domande stupide

Seduti in cerchio sul tappeto, ognuno a turno fa una domanda e la persona accanto deve rispondere. Dopodiché sarà il suo turno per fare una domanda. Le risposte dovranno essere sincere: in questo modo ci si conoscerà un po’ tutti meglio e si troverà, magari, il coraggio per chiedere qualcosa che normalmente terremmo per noi. Ma non facciamo solo domande serie o seriose: alternativamente, inventiamone di giocose, per ravvivare l’atmosfera! Ad esempio? “Hai mai mangiato un bruco?”; “Andresti in giro per la città senza scarpe?”; “Qual è il piatto più schifoso che tu abbia mai mangiato?”. E così via. E vedrete la genialità delle domande dei bimbi!

Il gioco delle sorprese

Di nuovo, uno dei componenti della famiglia (a turno), sta davanti agli altri. Sceglie uno tra gli altri di fronte e gli dice: “Ho una sorpresa per te”. Questo si alzerà e andrà a ricevere il suo “regalo”, che potrà essere un bacio, un abbraccio, una strofinata di naso (come gli eschimesi!), un grattino sulla schiena, un cinque, un sorriso, un libro, un biscotto… Dopodiché sarà il turno di chi ha ricevuto il regalo, che sceglierà un’altra persona alla quale regalare qualcosa.

Costruire un fortino e guardare un film insieme

I fortini sono sempre fantastici. I bambini ne costruiscono sempre un sacco, no? Bastano dei cuscini e delle coperte. Qualche volta, però, approfittiamone anche noi: costruiamolo insieme, più grande del solito, ed entriamoci tutti, giocando insieme in questa zona protetta, confortevole e magnifica!

Inventare una storia insieme

Uno dopo l’altro, bambini e genitori dovranno inventare una storia, partendo dal classico “C’era una volta…”. Ognuno inventerà un pezzettino, unendosi a quello appena ascoltato, mentre qualcuno prende appunti e trascrive la storia. Alla fine la si leggerà tutti insieme, scoprendo la meraviglia appena creata dalla collaborazione!

Ballare

Infine, l’attività svuota-pensieri e attiva-divertimento perfetta: ballare. Accendiamo il giradischi, o alziamo il volume del device per ascoltare musica in tutta la casa e scegliamo una playlist potente e divertente, fatta apposta per muoversi (magari scegliendo del rock, del rock’n’roll e del pop del passato: vedrete come si divertiranno i bambini a sentire certe canzoni per la prima volta!). Muoviamoci, scanteniamoci, sudiamo e lasciamoci dietro ogni pensiero e ogni vergogna!

 

Ti potrebbe interessare anche

Tuo figlio resta sempre con te: a dirlo è la scienza
“Una famiglia è una famiglia… Sempre!”
Giocare alle misure e alle frazioni con Maria Montessori
L’esperimento dell’oceano in bottiglia
Gli sport estivi per bambini: la vela
11 motivi per riconoscere un marito perfetto
Le tradizioni in famiglia sono importanti
Una lista di valori imprescindibili in famiglia
Il gioco della lotta è un gioco sano che fa molto bene!
6 giochi durante il cambio pannolino
8 libri sull’educazione all’aperto
I giocattoli steineriani

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter