Un respiro di salute, per conoscere meglio l’aerosolterapia

Aerosol, allergie, raffreddori, vie respiratorie… Un mondo che è bene conoscere per offrire ai nostri bambini - asmatici o allergici - le terapie migliori. Per farlo, FederAsma e Allergie Onlus con le società scientifiche IAR, SIAIP e SIMRI hanno deciso di impegnarsi nella campagna “Un respiro di salute - Aerosolterapia - I benefici per i pazienti”, per farci scoprire meglio l’aerosolterapia e i suoi benefici, il suo uso corretto e le malattie respiratorie più comuni, da quelle stagionali a quelle croniche.

Perché a volte basta davvero poco per combattere e gestire i disturbi tra i più diffusi al mondo, ovvero quelli respiratori come l’asma e le allergie croniche, i disturbi di stagione e le malattie di origine infettiva o infiammatoria (anche cronica) che colpiscono gola, bronchi, polmoni, orecchie, tonsille…

Un respiro di salute, per conoscere meglio l’aerosolterapia: la campagna di FederAsma e Allergie Onlus insieme alle società scientifiche IAR, SIAIP e SIMRI per conoscere meglio le malattie respiratorie

L’aerosolterapia bisogna conoscerla. Bisogna sapere quando è necessaria per combattere i problemi delle prime vie respiratorie e bisogna essere consapevoli di quando può essere uno strumento efficace e insostituibile. L’aiuto di FederAsma e Allegie Onlus, insieme alle società scientifiche IAR, SIAIP e SIMRI, è per questo molto prezioso.

FederAsma e Allergie Onlus - Federazione Italiana Pazienti è un’associazione nata nel 1994 per riunire le associazioni italiane che sostengono la lotta alle malattie atopiche e respiratorie. Queste ultime sono più frequenti di quanto pensiamo: basti sapere che solo in Europa sono 300 milioni le persone che soffrono di asma, una malattia cronaca che richiede denaro e impegno da parte del paziente per raggiungere un buon controllo e una buona gestione della sua patologia.
Essendo così tanti i pazienti, sono moltissimi anche i bambini asmatici o allergici.

“Un respiro di salute” è un progetto che da due anni a questa parte ha come obiettivo la divulgazione corretta sull’aerosolterapia, un metodo per gestire le malattie respiratorie in maniera semplice e sicura. E non si parla solo di nebulizzatori: l’aerosolterapia comprende tutte quelle modalità di somministrazione dei farmaci attraverso particelle di aerosol, per arrivare nel naso, nella gola o nei bronchi più velocemente e in maniera più mirata. Parliamo, quindi, di lavaggi e spray nasali, di inalatori a polvere secca o di nebulizzatori, strumenti che permettono di sciogliere nell’aria le particelle della terapia, rendendola più semplice e più efficace.

Il progetto “Un respiro di salute” lo si trova anche su Facebook e tutti coloro che vogliano approfondire il tema dell’aerosol troveranno contenuti davvero interessanti e completi, come la panoramica sulle malattie respiratorie in età pediatrica, ma anche gli approfondimenti sulle malattie e le cure relative, le interviste ai professionisti del settore e, non ultimo, un focus sul Coronavirus.

Ti potrebbe interessare anche

Cistite, le regole per prevenirla e curarla in maniera naturale
Neonati e antibiotici, gli effetti (negativi) sulla crescita
I sintomi del covid nei bambini
Bambini e fermenti lattici
Cos’è la disprassia, condizione che colpisce sei bambini su cento
Acetone nei bambini, come riconoscerlo e combatterlo in maniera naturale
Quando pelle e capelli soffrono lo stress: cosa fare
Neonati e singhiozzo, cosa fare
Bambini e mal di testa, ciò che dobbiamo sapere
5 motivi per lasciare le scarpe fuori casa
Perché in questo momento dobbiamo stare a casa e dire di no alle festine e alle uscite con gli amichetti
I segnali di ADHD, la Sindrome da Deficit di Attenzione e Iperattività
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg