Le migliori mussole per neonato

Un po' nella valigia del parto, un po' a casa: di mussole per neonato non ce n'è mai abbastanza. Questi panni in cotone apparentemente semplici e inutili hanno moltissime funzioni e tornano sempre molto utili ai neogenitori alle prese con un bebè.

Probabilmente chi è al primo figlio non le conosce ancora, ma si tratta di uno di quegli accessori insostituibili per la puericoltura, di cui avresti voluto sapere prima dell'esistenza. Ecco dunque un articolo esaustivo che spiega cos'è una mussola per bebè, come si utilizza e quali sono le migliori da acquistare.

La mussola: cos'è

La mussola è un nome meno usuale per indicare un rettangolo di stoffa particolarmente leggera, solitamente in cotone o in altro tessuto naturale, che ricorda una garza e ha una trama molto fine. Essendo morbida, sottile e molto assorbente, i genitori che si occupano di un neonato la trovano particolarmente versatile e comoda.

Essendo traspirante e naturale, poi, è indicata per avvolgere i bebè o tamponare la pelle, senza richiare reazioni allergiche e dermatiti.

I diversi utilizzi delle mussole

Il primo utilizzo, quello più immediato, è come tessuto per asciugare le perdite: rigurgiti, sudore, acqua rovesciata sulla pelle... Essendo di fatto una garza, infatti, la mussola per neonato ha un'alta assorbenza.

La si può poi usare durante il cambio del pannolino, sia per pulire il bebè sia per coprire la superficie, oppure dopo il bagnetto, ma anche durante l'allattamento e il ruttino. In questo caso, il consiglio è quello di appoggiare la mussola sotto al seno in estate, per assorbire il sudore, oppure sulla testa del bambino quando non si vuole mostrare il seno e, ancora, al momento del rutto per raccogliere l'eventuale rigurgito.

Le mussole, infine, sono comode per fasciare il bebè attraverso la tecnica dello swaddling.

Le migliori mussole da acquistare

Questa mussola è 80x80cmQuesta mussola è 80x80cmQuesta mussola è 80x80cm, quindi molto comoda e versatile. È inoltre in 100% cotone e la confezione contiene 3 pezzi: davvero comoda.

91coPM1vOIS._AC_SL1500_.jpg

Queste, addirittura, sono certificate Oeko-Tex, in 100% cotone e la confezione ne contiene 5.

81GoUClGRQL._AC_SL1500_.jpg

Infine, si può scegliere al posto del cotone anche il bambù: le mussole in bambù per neonato sono altrettanto naturali equeste in particolare sono molto utili se cercate uno scampolo più grande. La dimensione, infatti, è 120x120cm.

81JfgIyMnL._AC_SL1500_.jpg

Ti potrebbe interessare anche

Allattamento: come capire se il neonato mangia abbastanza
Prima settimana con il bebè: i consigli spassionati che ti svolteranno la vita
Corredo per il neonato: come scegliere i capi più comodi e confortevoli
Cosa portare in vacanza con i bambini
Posate, piatti e accessori che facilitano la vita dei genitori
Cos’è l’indice di Apgar e perché è importante
La doppia pesata è davvero utile?
La baby checklist, ovvero le cose da fare prima della nascita
Come creare il corredino del bambino
Come rendere il momento del bagnetto divertente con 10 giochi
I controlli del neonato passo passo
3 tecniche dall’Oriente per diminuire le coliche

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg