Il tempo delle mele, per una raccolta fai da te con i bambini

Andar per mele e castagne è una delle nostre attività autunnali preferite: con i bambini è bellissimo camminare per frutteti e sentieri di montagna, per prati e luoghi immersi nella natura scoprendo la meraviglia della frutta che matura proprio in questa deliziosa stagione!

Anche in questo modo si avvicinano i bambini alla natura, e anche in questo modo, soprattutto, li si avvicina alla frutta e alla verdura: quando i bimbi, infatti, provano con mano e vedono con i loro occhi come crescono i cibi naturali che portiamo nel piatto, li apprezzano molto di più e sono più propensi a mangiare sano!

Questa iniziativa che da vent’anni propone il Frutteto del Parco di Ceriano Laghetto è quindi tra le nostre preferite e non ce la lasciamo mai sfuggire: siete pronti a raccogliere le mele insieme ai bambini?

Il tempo delle mele, per una raccolta fai da te con i bambini: a Ceriano Laghetto l’iniziativa del Frutteto del Parco per raccogliere le mele tutti insieme

Abbiamo tempo ancora fino al 28 ottobre 2018, quindi per tutto questo mese: il Frutteto del Parco ha organizzato infatti “Il tempo delle mele”, un’iniziativa grazie alla quale dal 1 settembre al 28 ottobre 2018 è possibile cogliere le mele dei loro filari per una gita in famiglia diversa, educativa e golosissima!

Tutti i sabati e le domeniche di questo mese, quindi, possiamo recarci a Ceriano Laghetto (in via Laghetto 56), dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 (fino ad esaurimento della frutta sulle piante, naturalmente!). Qui ci verrà data una cassetta nella quale cogliere le mele del frutteto (a partire da 15 chili, con un costo, poi, di 1,20 euro al kg).

La frutta, qui, è davvero ottima: è l’unico frutteto della provincia di Milano (e si estende per circa 80 ettari all’interno del Parco delle Groane!) che dalle mani della famiglia Wischkin è passato in quelle di un gruppo di imprenditori trentini che hanno rinnovato e potenziato il frutteto con tutte le loro magnifiche competenze nordiche.

IMG_0860.jpg

Insieme ai bambini potremo quindi cogliere le loro mele Golden Delicious, Red Delicious, Royal Gala e Fuji (ma anche qualche pera Abate e Kaiser!), in un contesto caratterizzato dalla filosofia del “Km0”.

Ma non finisce qua, perché naturalmente il Frutteto del Parco non organizza solo la raccolta di mele fai da te: qui possiamo infatti trovare anche una bottega fornitissima con la loro frutta e i loro ortaggi, una selezione di salumi trentini, formaggi, birra, vini, confetture, crauti, miele, pane tedesco… E non manca la possibilità di pranzare direttamente qui, nel Frutteto, con taglieri di salumi e formaggi trentini, prenotando a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

E poi, da non dimenticare, l’iniziativa “Adotta un albero”, che a noi piace da matti: con 25 euro, infatti, è possibile adottare un albero da frutto a scelta tra quelli del frutteto, monitorando la vita della nostra pianta dalla fioritura alla raccolta (raccolta che potremo fare direttamente noi!). Per farlo (è anche un bellissimo regalo per i bambini!), basta compilare il modulo direttamente sulla pagina web dedicata.

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

A Treviso il luna park senza elettricità!
Il Mercatino di Natale finlandese di Milano
Thule, per non rinunciare alle passioni outdoor
Banksy a Milano, dal 21 novembre una bellissima mostra
6 pizze di frutta per l’estate
Rafting per bambini, bellissimo sport estivo
Chia Jam
I parchi divertimento migliori d’Europa
Spalato e le sue isole, un’area da scoprire via mare
Estate in città, gli appuntamenti per bambini al CityLife Shopping District
Rose&Mary, quando il delivery è healthy
Vacanze in Sardegna, una meta perfetta in famiglia
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg