8 ricette di chia pudding

Il Chia Pudding è una passione: una volta provato, è difficile abbandonarlo. Colazione sana e nutriente, merenda rinfrescante o snack per spezzare la fame in maniera smart, il chia pudding è ricco di vitamine e proteine ed è semplicemente delizioso.



Ma come prepararlo e quali versioni provare? Già, perché il chia pudding è estremamente versatile e lo si può preparare in moltissime varianti. Ecco le nostre preferite.

8 ricette di chia pudding: come preparare il chia pudding a seconda dei propri gusti e della frutta di stagione

La ricetta base

Ecco qui la ricetta base del chia pudding, da preparare con semi di chia, del latte vegetale, dello sciroppo d’acero e frutta fresca, frutta secca e semi a scelta.

Chia pudding con yogurt e marmellata

Al posto del latte vegetale possiamo utilizzare dello yogurt magro e non zuccherato: facciamo degli strati con yogurt, semi di chia e marmellata senza zuccheri aggiunti, quindi, in superficie, spargiamo del muesli croccante. Una delizia!

Chia pudding con kiwi e ribes

Un chia pudding gustoso ed estivo, fresco e delizioso: in questo caso gli ingredienti sono i semi di chia, il latte vegetale, dei kiwi sbucciati a fette e dei ribes (che possiamo lasciare a macerare qualche ora con zucchero di cocco e limone, creando così un sughetto delizioso che scivolerà nel pudding).

chia-kiwi.jpeg

Chia pudding con frutti rossi e muesli

Anche questo chia pudding è molto semplice: dopo aver preparato il chia pudding con la ricetta base (mettendo i semi di chia a riposare in frigorifero immersi nel latte vegetale), completiamo il pudding con dei frutti rossi freschi in superficie e del muesli croccante. La croccantezza, la morbidezza e il sapore dolce e della frutta si fonderanno in maniera perfetta.

chia-more.jpeg

Chia pudding rosa con more e mirtilli

Frulliamo quattro o cinque fragole, setacciamo il liquido ottenuto quindi aggiungiamolo al latte vegetale. Mettiamo i nostri semi di chia a gonfiare e otterremo il chia pudding rosa da guarnire con more fresche e mirtilli!

chia-rosa.jpeg

Chia pudding con smoothie di more

Dopo aver preparato il chia pudding base, prepariamo al momento uno smoothie, frullando una banana precedentemente congelata a rondelle, 20 grammi di more (o altri frutti rossi) e 30 ml di latte di mandorla. Aggiungiamo questo smoothie sulla superficie del chia pudding e guarniamo con i nostri ingredienti preferiti (come semi e frutta secca).

chia-smoothie.jpeg

Chia pudding all’ananas

Nella stagione estiva, il topping più buono, dolce e gustoso è l’ananas: basta tagliarla a cubetti piccoli piccoli e aggiungerla al chia pudding.

chia-ananas.jpeg

Chia pudding al tè matcha

Inseriamo in un bicchiere mezza tazza di latte di mandorla, 1/4 di tazza di acqua, 2 cucchiai di semi di chia, 1 cucchiaio di tè verde matcha in polvere e 1 cucchiaio di sciroppo d’acero. Mescoliamo bene, lasciamo in frigorifero a riposare e gustiamo bello fresco!

Ti potrebbe interessare anche

Chia Jam
Pudding al burro di mandorle per colazione. In barattolo!
Smoothie di melograno, latte di mandorle e noci del Brasile
10 modi per inserire i semi nella nostra alimentazione
Chia Pudding, che passione!
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg