Profumo di Natale: come creare l’atmosfera natalizia in casa

L’olfatto è un senso potentissimo: sa risvegliare molto più degli altri ricordi ed emozioni, anche le più nascoste, ed è quindi importantissimo per creare legami e tradizioni. Sotto Natale i profumi che danno felicità sono abbastanza specifici: l’arancia, i chiodi di garofano, la vanillina dei biscotti in forno… Ecco perché profumare casa con questi aromi è consigliatissimo: in questo modo in famiglia assoceremo a questi profumi un senso di benessere e confortevolezza che ci accompagnerà per tutta la vita.

Viva il profumo di Natale, dunque! Che possiamo ricreare in maniera molto naturale.

Profumo di Natale: come creare l’atmosfera natalizia in casa

Cucinare

Come dicevamo, il profumo di biscotti che escono dal forno è un profumo che è sì buono tutto l’anno, ma che in particolare in inverno risveglia sensazioni di benessere. Prendiamoci dunque del tempo per cucinare con i bambini dei biscotti o delle torte (mettendo la vanillina nell’impasto!) oppure prepariamo del vin brûlé o il Glogg, una calda bevanda nordica a base di spezie.

vin-brule.jpg

Prepariamo le decorazioni

Anche le decorazioni possono portare del profumo in casa. Come? Essiccando le arance, che diventano palline per l’albero di Natale o per la ghirlanda! Tagliamole a spicchi di mezzo centimetro e mettiamole in forno a 40 gradi per qualche ora con un chiodo di garofano nel centro e delle stelle di anice tutto attorno, finché non saranno secche. La casa si profumerà di Natale e potremo poi appendere le fette di arancia per il buchino interno.

arance-natale.jpg

L’aromaterapia

Nei diffusori possiamo in questo periodo utilizzare i profumi balsamici come quello dell’eucalipto o quello del pino, ma anche quello di cannella.

I pomander

Si chiamano pomander e sono semplicemente delle arance belle mature decorate tutto attorno con piccoli chiodi di garofano. Mettendole poi vicino a un calorifero caldo sprigioneranno tutto il profumo di Natale.

pomander.jpg

Il potpourri

Possiamo creare un potpurri personalizzato: mettiamo in una ciotola dei chiodi di garofano, dei boccioli di rosa essiccati, dei rametti di pino e dei pezzetti di arancia essiccata, quindi cospargiamo con gocce di olio essenziale dalle note legnose o balsamiche.

potpourri.jpg

Ti potrebbe interessare anche

Le tradizioni di Natale da iniziare in questo anno strano
E quando i bambini scoprono che Babbo Natale non esiste?
Cibi sani e gourmet: ecco i regali di Natale perfetti
I biscotti di Natale al cacao
I più bei film di Natale da guardare con i bambini
Elf on the Shelf, la tradizione natalizia
Le decorazioni natalizie in tempo di pandemia: prima è, meglio è
Gestire lo stress anche durante le feste
Come rendere la preparazione del pranzo di Natale più semplice
5 lavoretti di Natale Montessori
5 lavoretti di Natale da regalare
Le regole per i parenti, per passare un Natale sereno con un neonato
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg