Bava di lumaca: a cosa serve e come si produce?

La beauty routine di ogni donna è fatta di tanti prodotti diversi in fatto di tipologia e funzionalità. Gli ultimi sviluppi del settore hanno reso protagonista un elemento che risulta efficace e ricco di proprietà benefiche per la pelle: la bava di lumaca

Proprio perché si tratta di un prodotto relativamente nuovo, è necessario rivolgersi a un punto vendita o sito web altamente specializzati, perché non tutte le proposte sono efficaci e sicure.

Ingrediente preferito nella skin care coreana, la bava di lumaca in realtà rappresenta un rimedio che ha origini antichissime. Sembra, infatti, che già nell’Antica Grecia, Ippocrate la utilizzasse per curare le infiammazioni cutanee. 

La sua composizione contiene un numero elevato di proprietà benefiche che lavorano insieme per garantire alla pelle un risultato perfetto. 

Usata da molte donne ogni giorno, sia in Italia che nel resto del mondo, vediamo a cosa serve e come viene prodotta la bava di lumaca.

A cosa serve la bava di lumaca 

Le sue proprietà benefiche sono davvero numerose ed è adatta per qualsiasi tipo di pelle, anche se viene utilizzata su uno in particolare: la pelle a tendenza acneica.

Impiegata soprattutto la mattina durante la beauty routine, ecco quelle che sono le utili componenti della bava di lumaca: 

  • Collagene. È capace di mantenere la pelle giovane e sana perché conferisce elasticità e tono. 
  • Acido glicolico. Esfolia delicatamente eliminando gli strati superficiali rovinati. Quali sono? Vecchie cicatrici o segni del tempo. 
  • Allantoina. Stimola l’attività delle cellule più giovani che diventano così più idratate. Favorisce anche il turn over. 
  • Vitamina A. Promuove la formazione di acido ialuronico e migliora l'aspetto generale della pelle, soprattutto quella più danneggiata. 
  • Acido lattico. Ha molti benefici, ma quello più interessante in questo caso è la sua capacità di accelerare il rinnovamento cellulare. La pelle resta giovane a qualsiasi età. 
  • Polisaccaridi. Ne possiede molti e questo garantisce una migliore elasticità cutanea. Anche questa funzione non fa altro che rendere visibilmente più giovane qualsiasi tipo di pelle. 

Come si produce?

La produzione e soprattutto l’estrazione della bava di lumaca sono due operazioni che necessitano di grande attenzione. 

Si tratta di operazioni estremamente delicate principalmente perché sono interamente fatte a mano seguendo un procedimento artigianale che ha come primo obiettivo quello di rispettare la salute e il benessere delle chiocciole.

Senza questo dettaglio non si potrebbe usufruire delle numerose proprietà benefiche del composto.

Per rendere la bava di lumaca efficace e davvero utile per la pelle è necessario seguire un processo delicato che deve seguire l’intero ciclo di vita del piccolo animale. Le lumache vengono prima stimolate manualmente per pochi minuti, quelli necessari per produrre la bava.

Successivamente vengono lavate e rimesse nell’allevamento, così la bava viene raccolta e microfiltrata per eliminare eventuali residui lasciati. 

Sembra bizzarro, ma come accade in molti altri settori del beauty per avere un prodotto sano ed efficace è indispensabile partire dal rispetto con cui vengono trattate e usate le materie prime, che in questo caso sono i piccoli gasteropodi. 

Ti potrebbe interessare anche

Cos'è lo yoga facciale e come funziona
L'evoluzione delle caramelle gommose: un aiuto alla bellezza?
Skincare routine perfetta: scopri i prodotti indispensabili per una pelle radiosa
Adolescenza: quando iniziare a depilarsi? Una scelta personale e libera
Cos'è l'armocromia di cui tutti parlano (anche per mamme molto impegnate)
Vegamour è il marchio per capelli vegano per chi vuole rafforzare (davvero) i propri capelli
Il pigiama da donna? Se è elegante, va bene anche per uscire di casa
Le unghie dell'autunno 2023: ispirazioni per mamme cool
Come curare gli inestetismi del viso anche in età adulta
Miracoloso su capelli, ciglia e sopracciglia: l'olio di ricino è in trend e noi lo adoriamo
Stimolare l'abbronzatura attraverso il cibo: ecco come mangiare
Beauty routine, se non hai ancora provato la Niacinamide, è ora di farlo

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg