Il test di gravidanza su sangue da fare da sole

I test di gravidanza sono sempre più sensibili ed efficaci. La maggior parte delle donne, quindi, prima di rivolgersi al medico o all’istituto per le analisi, si affida subito allo stick, che dà una prima risposta negativa o positiva (e in questo caso può arrivare a dire anche le settimane di gestazione, a grandi linee) sulla domanda che ci si sta ponendo: sono incinta?

Per avere la conferma definitiva, tuttavia, è necessario un esame del sangue, che attraverso l’identificazione dell’ormone beta hCG saprà confermare l’effettiva gravidanza.

E se questo esame del sangue potessimo farlo a casa? Beh, non ci sono molte considerazioni da fare: sarebbe davvero comodissimo. Non solo perché molto più affidabile del solito stick, ma perché efficace già da molto prima rispetto a quest’ultimo! Ma vediamo meglio il perché e come possiamo finalmente eseguire il test di gravidanza attraverso il sangue da sole, a casa nostra.

Il test di gravidanza su sangue da fare da sole: grazie a First to Know sapere se siamo incinte o meno sarà molto più semplice

Come dicevamo, il test del sangue per sapere se siamo incinte funziona molto meglio dello stick per urina, in primo luogo perché riesce ad identificare con più precisione e molto prima la presenza dell’ormone beta hCG nel nostro organismo, ovvero l’ormone della gravidanza (la gonadotropina), quello che abbiamo in circolo solo ed esclusivamente dal momento in cui l’ovulo si annida nell’utero.

Firts to Know -Sono incinta.png

Questo test si esegue solitamente in un laboratorio di analisi dopo aver comunicato al proprio medico il sospetto di aspettare un bambino o dopo aver eseguito un primo esame con lo stick delle urine. Potere eseguire questo test del sangue a casa è quindi molto vantaggioso. Primo perché lo si può eseguire in tempi velocissimi; secondo, perché è molto, molto discreto, assicurandoci tutta la privacy di cui abbiamo bisogno in un momento così dedicato; e terzo, perché è molto più affidabile dello stick delle urine.

Con First To Know possiamo dunque eseguire una prima autodiagnosi a casa, semplicemente prelevando una goccia di sangue dal polpastrello, senza alcun dolore. Il test è prodotto dalla società americana Now Diagnostic Inc ed è affidabilissimo grazie alla sua sensibilità molto elevata, che rileva in questa goccia di sangue anche piccolissime quantità dell’ormone della gravidanza.

Grazie a questa sua sensibilità potremo quindi eseguirlo molto prima rispetto agli stick casalinghi: già dopo una settimana dal presunto concepimento, infatti, saprà dirci se siamo effettivamente incinte. Questo significa che potremo fare il test già sei giorni prima del presunto arrivo delle mestruazioni!

Ma come funziona, vi chiederete? Quando l’ormone della gravidanza è presente nel sangue, il test First To Know farà apparire una linea tossa nella zona “T” del test, grazie ad una reazione immunologica (e un’altra linea, quella di controllo che ci conferma la validità del test, apparirà nella zona “C”, proprio come nei test ai quali siamo abituate).

First To Kow.jpg

Insomma: per noi è una buonissima notizia, il fatto che esista un test del genere. Per la privacy, per la semplicità di esecuzione (basta una puntura con l’apposito pungidito - proprio come quello dei test per la glicemia, che non fa assolutamente male) e per la facilità di reperibilità dello strumento, dal momento che senza recarci in laboratorio con la ricetta del nostro medico possiamo semplicemente andare in farmacia e comprare First To Know al costo di 19.90 euro per due test!

Nessun dolore, precocità, facilità di utilizzo, discrezione totale: praticamente non gli manca nulla!

Giulia Mandrino

Video

Ti potrebbe interessare anche

10 idee per comunicare la notizia al papà

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter