Crema di radicchio per il pinzimonio

Un aperitivo o un antipasto sfizioso, molto colorato, che non propongo solo agli ospiti (fa un figurone!) ma anche ai miei figli quando prima di cena scalpitano perché hanno troppa fame. Invece di patatine e formaggi, preparo questa crema di radicchio, da spalmare su fette di pane tostato integrale oppure come salsa per il pinzimonio al posto del classico olio+sale o della guacamole e dell'hummus. Carote, zucchine e sedano tagliati a listarelle sono ancora più buoni quando inzuppati della crema di radicchio!

Crema di radicchio per il pinzimonio: la crema spalmabile dal colore viola per farcire il pane tostato o come base per il pinzimonio di verdure

 

Ingredienti:

200 grammi di radicchio rosso (lungo o tondo non fa differenza)

150 grammi di caprino cremoso o formaggio leggero molle

una trentina di pinoli (o mandorle)

olio evo q.b.

sale e pepe q.b.

Preparazione:

Inziamo lavando bene il radicchio, togliendo anche le foglie più esterne, e tagliandolo a listoni grossolani una volta asciutto. Scaldiamo due cucchiai di olio in una padella antiaderente, buttiamo il radicchio e cuociamo per dieci minuti mescolando di tanto in tanto. 

Togliamo dal fuoco e una volta raddreddato mettiamo il radicchio cotto in un mixer insieme al formaggio, ai pinoli e al sale e pepe quanto basta. Frulliamo e regoliamo con l'olio per aggiustare la cremosità.

Serviamo in una ciotolina.

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg