La ricetta dei deliziosi muffin al cioccolato

La colazione perfetta per cominciare con il sorriso non esiste. Esistono solo i gusti personali e di famiglia (perché la colazione è un bel rituale familiare!): c’è chi ama svegliarsi avvolto dal profumo di un toast accompagnato da un caffè nero e chi già la sera prima sogna di svegliarsi con qualcosa di morbido e dolce, come un plumcake con gocce di cioccolato, una torta alle carote o un muffin indimenticabile.

I muffin al cioccolato, in particolare, sono ormai un must. Arrivano dai paesi anglosassoni, in particolare dagli Stati Uniti (lo dice anche il nome inglese, anche se in Regno Unito i muffin sono dei piccoli panini da mangiare con la marmellata!), ma ormai spopolano anche qui, per il gusto intenso e l’energia che donano al mattino. Facendoli in casa l’ambiente attorno si riempirà anche di un profumo strabiliante, quello delle torte appena sfornate che coccolano le papille gustative e i nasini dei nostri bambini!

Ecco dunque la ricetta dei classici muffin al cioccolato, ma senza burro (così ci sentiamo meno in colpa!). Perché il cioccolato non fa per niente male, basta sceglierlo fondente e con meno zucchero possibile, senza latte, con pochi oli e preferibilmente biologico. Anzi, alla mattina è proprio benefico: essendo uno stimolatore della serotonina (il neurotrasmettitore responsabile del buonumore e della felicità, oltre che della concentrazione), il cioccolato di mattina, come quello nei nostri muffin, diventa il piede giusto con cui partire.

La ricetta dei deliziosi muffin al cioccolato: i muffin senza burro al cioccolato per cominciare bene la giornata

 

Ingredienti:

190 grammi di farina integrale

150 grammi di zucchero di canna

50 grammi di cacao amaro

180 ml di latte di mandorla o soia

65 ml di olio di semi di girasole (o di altri semi)

2 uova biologiche

130 grammi di cioccolato fondente

Preparazione:

Prima di cominciare, accendiamo il forno a 180 gradi e su un tagliere tagliamo a pezzettini la tavoletta di cioccolato fondente (saranno le nostre “gocce” grezze di cioccolato).

In una prima ciotola sbattiamo con una frusta elettrica le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Lasciamolo da parte e in un’altra ciotola mescoliamo setacciando tutto la farina, il cacao amaro, il lievito e, alla fine, i pezzetti di cioccolato (tenendone da parte una manciata). Uniamo i due composti, quindi versiamo a filo l’olio di semi di girasole e il latte vegetale continuando a mescolare molto bene con un cucchiaio di legno o una spatola in silicone.

Foderiamo uno stampo da muffin con dei pirottini (oppure usiamo quelli in silicone, più ecologici perché riutilizzabili) e versiamo il composto in ognuno, riempiendoli al massimo fino a metà (cresceranno in cottura). Prima di infornare distribuiamo i pezzetti di cioccolato che avevamo tenuto da parte sulla superficie dei muffin, infarinandoli prima leggermente (così da non farli scivolare all’interno dell’impasto).

Inforniamo in forno preriscaldato a 180-190 gradi per circa 25 minuti, facendo la priva dello stuzzicadenti prima di sfornarli (ovvero infilando la punta di uno stuzzicadenti in uno dei muffin: se uscirà sporca di impasto vorrà dire che serve ancora qualche minuto di cottura; se, al contrario, lo stuzzicadenti ne uscirà pulito, significherà che i nostri dolcetti sono pronti).

Et voilà: i muffin al cioccolato senza burro sono pronti e li potremo mangiare attendendo 30 minuti da quando li abbiamo sfornati. Si conservano poi in un luogo asciutto e chiuso (come ad esempio sotto una campana di vetro per alimenti) per qualche giorno.

cookTime:

25 minuti

prepTime:

10 minuti

Categoria: Dolci & co.

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg