Cosa ho deciso di mettere nel nostro calendario dell'avvento

Abbiamo parlato dei calendari dell'Avvento, ma cosa possiamo metterci dentro? 

Le soluzioni sono davvero tante, ma tendenzialmente si mettono piccoli giochi oppure dolcetti. Carina l'idea di inserire piccoli racconti, o ancora frasi di pace.

Quest'anno non avevo voglia di fare l'ennesimo progetto in cui si regalavano oggetti ai bambini, mi sembrava fosse veramente un calendario di avvicinamento ai regali di Natale allenandosi con piccoli regali. Idem per i dolciumi. 

Ma il Natale è davvero solo dolci e regali? 

Ho così riflettuto su cosa sia il Natale per me e la risposta è "famiglia": per me il Natale è il momento dell'anno per eccellenza dove ci si ferma per rendersi conto di quanto si è fortunati ad avere una famiglia, di quanto tutto il resto non sia assolutamente nulla in confronto al legame con i propri cari. Si perchè non è così scontato avercela una famiglia, non è così scontato amare ed essere amati. Il Natale per me è il momento in cui la Vita mi regala la consapevolezza che tutto quello che desidero è intorno a me, nelle persone che amo. 

Ho quindi pensato di collegarmi a questo concetto per creare il nostro calendario dell'Avvento, ossia alla cosa più preziosa che abbiamo noi come famiglia, lo stare insieme, il fare semplici cose insieme che ci rendono felici: così per noi l'Avvento è un cammino che ci ricorda quotidiamente quanto il nostro bene più prezioso sia stare insieme. 

Abbiamo preparato la lista delle attività che ci piace fare insieme: avevo paura che i bambini proponessero cose tipo "andare al ristorante" o comunque connessi a esperienze impegnatice per me, invece hanno elencato cose "fare la lotta con papà, bere una tisana con la mamma, fare la pasta di sale, fare il bagni insieme, saltare sul letto...". Come spesso accade, i bambini sono avanti anni luce rispetto a noi. 

Così ogni giorno noi apriremo il pacchettino da scartare che ci indicherà cosa fare, ma sopratutto che il regalo vero della Vita è stare vicino alle persone che ami.

Giulia Mandrino

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Le tradizioni di Natale da iniziare in questo anno strano
E quando i bambini scoprono che Babbo Natale non esiste?
Cibi sani e gourmet: ecco i regali di Natale perfetti
I biscotti di Natale al cacao
I più bei film di Natale da guardare con i bambini
Profumo di Natale: come creare l’atmosfera natalizia in casa
Elf on the Shelf, la tradizione natalizia
Le decorazioni natalizie in tempo di pandemia: prima è, meglio è
Gestire lo stress anche durante le feste
Come rendere la preparazione del pranzo di Natale più semplice
5 lavoretti di Natale Montessori
5 lavoretti di Natale da regalare
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg