I nomi più diffusi in Italia negli ultimi anni

Che nome scegliere per il nostro bambino? Quali sono i nomi più belli da bambina? E quali sono i più rari? A volte la scelta del nome per i propri bimbi è davvero difficile e faticosa, perché non si hanno idee, perché uno dei genitori è fermo sulla propria posizione, perché si cercano nomi particolari, perché non si vuole decidere un nome fino al momento dell’effettiva conoscenza del proprio bambino…

A volte però le classifiche dei nomi più diffusi aiutano. Un po’ perché solitamente si tratta di bellissimi nomi, intramontabili ed eterni, che non passano mai di moda. Un po’ perché ci si vuole discostare dai più usati per cercarne di più particolari. E un po’, semplicemente, per curiosità e per prendere ispirazione. 

Come riportano su Ansa, i nomi per i maschi sono quasi 29 mila, e quelli per le femmine 27 mila (tra nomi semplici e nomi composti), ma nonostante questo i primi 30 nomi in classifica sono sempre i più utilizzati e coprono quasi il 45% di tutti i nomi attribuiti ai bambini e oltre il 38% di quelli attribuiti alle bambine.

Ecco dunque i nomi più diffusi in Italia negli ultimi anni, quelli più usati nel decennio 2010-2019, da cui prendere spunto per trovare il nome giusto al proprio bambino.

I nomi più diffusi in Italia negli ultimi anni: quali sono i nomi più utilizzati in Italia nel decennio 2010-2019

Francesco

Rimasto per moltissimi anni in testa alle classifiche (dal 2001!), Francesco è un nome intramontabile, semplice e molto bello, spesso dato ai bambini in onore di San Francesco o del nostro papa. Nel 2018, però, è stato superato da "Leonardo".

Leonardo

Dallo scorso anno (il 2018), Leonardo ha superato Francesco, ed è ora primo nome in classifica (ed è molto diffuso anche tra i bambini nati in Italia da genitori stranieri residenti nel nostro paese). Nome longobardo, rappresenta la forza, dal momento che letteralmente significa “forte come un leone”.

Alessandro

Deriva dal greco antico e significa “protettore dei propri uomini”. Un nome lungo e molto bello, semplice e lineare.



Lorenzo

Nome dall’origine latina, Lorenzo significa “abitante di Laurento, la città dell’alloro”, e l’onomastico cade nella notte delle stelle cadenti, il 10 agosto.

Andrea

Nome ormai diffuso sia tra i maschi che tra le femmine, Andrea indica letteralmente la mascolinità, la virilità.

Mattia

Bellissimo nome di origine ebraica, Mattia significa “dono del Signore”.

Sofia

Sofia è ormai da parecchi anni il nome più diffuso tra le bambine in Italia, anche tra quelle nate da genitori stranieri residenti nel nostro paese. Classico e molto bello, questo nome significa sapienza, scienza.

Giulia

Semplice e chiaro, tradizionale e molto bello, “Giulia” è un nome che deriva dalla tradizione romana e che indica i discendenti della Gens Iulia, che aveva tra gli antenati Iulus, figlio di Enea.

Aurora

In questo caso non serve una traduzione: le bimbe chiamate Aurora ricordano la luce del mattino, quella purpurea e azzurrina che compare prima del sorgere del sole.

Alice

Il nome “Alice”, molto diffuso in tutto il mondo anche grazie a Alice nel Paese delle Meraviglie, si riferisce ad una “creatura marina”.

Ginevra

“Elfo luminoso”: ecco il significato di Ginevra, nome celtico conosciuto soprattutto per essere il nome della bellissima moglie di Re Artù, amante di Lancillotto.

Ti potrebbe interessare anche

I nomi per bambini e bambine ispirati alla letteratura
I nomi da bambina ispirati alle moderne eroine
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg