La Pimpa va a Milano (e parla lombardo!)

La Pimpa va a Milano. Anzi, “La va a Milan”! L’iconico cagnolino a pois nato dalla penna di Altan esce in questi giorni con una nuova avventura ambientata nella capitale meneghina, per scoprire la città del Duomo e dei Navigli ascoltandola in lingua lombarda.

Di Franco Panini Editore, questa avventura fa parte della collana Città in Gioco e ora ve la presentiamo meglio.

La Pimpa va a Milano (e parla lombardo!): la nuova avventura della Pimpa nel capoluogo meneghino

I Navigli, la Basilica di Sant’Ambrogio, il Duomo e tutte le meraviglie del capoluogo lombardo in una guida specialissima: ad accompagnare i bambini per Milano è infatti la Pimpa, che da brava viaggiatrice ed esploratrice porterà i suoi lettori per le vie della città spiegando in milanese tutte le meraviglie storiche e moderne.

Con il suo sguardo sempre stupito e ingenuo, ma con tantissima curiosità e dolcezza, la Pimpa di Altan in “La Pimpa la va a Milan” offrirà in milanese ai bambini e ai lettori più grandi informazioni e curiosità, attraverso pagine narrative e attività da svolgere dentro e fuori dal libro. Nuove prospettive e nuovi sguardi, in una nuova lingua: il milanese!

pimpa-va-a-milan_cov-web.jpg

Valorizzando la lingua e il legame con le tradizioni, Francesco Tullio Altan (ideatore della Pimpa, qui con testi di Alberto Galotta, disegni di Agnese Baruzzi e traduzione in lombardo di Lissander Brasca della Bangor University del Galles) avvicina i bambini alle bellezze della storia e alla magia del viaggiare nelle città, mostrando come una guida interattiva possa rendere tutto più entusiasmante. Il tutto unendo le tradizionali e iconiche illustrazioni dell’artista con un apparato fotografico che immerge la Pimpa nella nostra realtà!

Ci sono anche giochi, cartoline, adesivi, percorsi di esplorazione e curiosità sulle tradizioni milanesi. Questa è la dodicesima città che la Pimpa visita (ha visitato 12 città e 2 musei) e tutte le sue avventure si trovano nella collana Città in Gioco di Franco Cosimo Panini Editore. La particolarità di questa guida sta però proprio nella lingua, il milanese. E infatti la Pimpa la va a Milan!

Ti potrebbe interessare anche

“Matisse” per bambini
 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg