Case nel mondo, un viaggio fatto di dettagli e culture

Un libro davvero speciale, quello edito da Electa Kids, scritto da Mariapaola Pesce e illustrato da Martina Tonello: “Case nel mondo” è grande e grosso come piace a noi, è illustrato divinamente e racconta il viaggio di una bambina alla ricerca di tutte le case del mondo. Per vedere con i propri occhi come vivono gli altri, quali siano le caratteristiche più bizzarre o più interessanti e per fare una scorpacciata di culture diverse!

Case nel mondo, un viaggio fatto di dettagli e culture: il nuovo libro di Mariapaola Pesce e Marina Tonello che mostra ai bambini la bellezza della diversità delle abitazioni nel mondo

La casa non è solo il luogo confortevole e magico nel quale abitiamo e viviamo. La casa è anche il luogo perfetto per scoprire le tradizioni e le qualità di ogni paese: nel mondo, infatti, esistono migliaia di tipologie di abitazioni, e ogni paese, suppergiù, ha la sua casa tipica, fatta di tanti dettagli che svelano la cultura, le tradizioni e la vita di quel luogo lontano. Insomma: una casa può essere un piccolo museo attraverso il quale possiamo scoprire tutto, ma proprio tutto, sulla vita diversa dalla nostra!

Lo stesso devono aver pensato Mariapaola Pesce e Marina Tonello quando hanno deciso di scrivere questo meraviglioso libro per bambini, “Case nel mondo” (edito da Electa Kids), un grande volume illustrato nel quale pagina dopo pagina si susseguono le case più strane e diverse del nostro pianeta, per portare i bambini in un viaggio intorno al mondo stando sempre al calduccio tra le pareti di casa (fisicamente e metaforicamente).

La bimba protagonista del viaggio, una volta sentita da piccola la storia delle case del futuro (che avrebbero potuto volare), decide di partire lei stessa per scoprire come sono fatte le altre abitazioni nel mondo. Il viaggio parte quindi dal suo bellissimo cottage inglese, dal tetto spiovente in ardesia e pieno di piccoli dettagli anglosassoni, come le tazzine di tè, le librerie piene di libri e il verde tutto attorno.

IMG_6429.JPG

Da lì visiterà una grande fattoria australiana, una meravigliosa casa giapponese tradizionale nella quale, i bimbi imparano, si cammina a piedi nudi o con ciabattine bianche, da un appartamento studentesco a New York, da una casa tipica del Mali, da una casa galleggiante ad Amsterdam, dalla favela di Rocinha, da un igloo, da un Grand Hotel in India, dalla sfavillante casa di Ahmed in Arabia…

IMG_6428.JPG

E alla fine deciderà che la sua casa il mondo. E quale casa può essere più perfetta se non una roulotte che può portarla di volta in volta nei luoghi del cuore, quelli sparsi in tutto il mondo?

IMG_6431.JPG

Tutto è ricchissimo di piccoli dettagli da scoprire (che si rincorrono anche di pagina in pagina: alcuni piccoli souvenir che la nostra protagonista porta con sé da ogni casa visitata si ritrovano in altre case del mondo, come un filo rosso che ci unisce tutti!).

Sfogliando questo grande libro sembrerà di visitare, proprio come un ospite, ogni casa, accompagnati dalle parole della bimba protagonista e accolti di volta in volta dai padroni di casa. E chi ha viaggiato sa che è proprio così, visitare la gente nel mondo: significa sentirsi sempre accolti, sempre benvenuti, scoprendo la meraviglia della differenza, della diversità, della quotidianità, degli usi e costumi reali, capendo che ciò che per noi è utile per altri è totalmente inutile e che, viceversa, molti oggetti di uso comune tipici del mondo nelle nostre case non esistono nemmeno.

IMG_6430.JPG

“Chissà come vivono laggiù… Chissà se anche loro hanno le librerie, la tivù, un letto soffice, oppure se le loro tende sono proprio diverse dalle nostre, se la cucina è più grande o se non hanno bisogno nemmeno dei caloriferi… E poi come fanno a vivere nell'igloo? Non fa super freddo?”. Sono domande tipiche dei bambini, che stavolta troveranno risposta nei dettagli di questo libro davvero bello, ammirevole e ammaliante, che permette ai bambini (e a noi!) di viaggiare comodi comodi, apprezzando finalmente la ricchezza delle culture, che sta soprattutto nella quotidianità della gente.

Sara Polotti

Ti potrebbe interessare anche

Usborne, i bellissimi libri per bambini per il piacere della lettura e per imparare l’inglese
Genitori, leggete ai vostri bambini: solo così impareranno un milione di parole in più
“Il giardino segreto” disegnato da MinaLima è semplicemente favoloso
“Il libro delle avventure perdute”
“Esplora il tuo corpo”, un libro “wow” sul corpo umano
"La forza delle donne"
“Il colosso”
I libri per bambini per parlare di adozione
"A volte mi annoio"
“Mamma, che fame!”, per i genitori di adolescenti che non vogliono rinunciare alla sana alimentazione
"Stone soup", per imparare l'inglese con la zuppa di sasso
10 libri da regalare a bambini che amano i pompieri

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

Newsletter