Per assicurare ai bambini una nutrizione completa, sana ed equilibrata, l’ideale sarebbe fare mangiare loro cibi naturali sempre differenti, variando la dieta settimanale in modo da inserire tutti gli elementi indispensabili per la salute. Questo però è difficilissimo quando i bambini sono abituati a mangiare sempre le stesse cose (magari cose nemmeno troppo sane, perché per comodità non abbiamo voglia di provare nuove ricette o di preparare cose troppo elaborate). ...

Leggi tutto

Tenendo sempre presenti le buoni abitudini dello svezzamento, e cioè la naturalezza dei cibi, la varietà e i nuovi sapori (essendo lo svezzamento il periodo di assoluta novità per il bambino, è bene abituarli subito all’apprezzamento delle nuove proposte alimentari, non fossilizzandosi su cibi sempre uguali!), c’è un’altra regola non detta, che tuttavia le mamme dovrebbero conoscere, per venire incontro alle esigenze di scoperta del mondo del bambino: il mangiare ...

Leggi tutto

O mangi sta minestra… No, fermi tutti, stop. Siete sicuri che ai bambini non piacciano le minestrine? Forse è perché non gli proponete le minestrine giuste! Le minestre e i risotti sono un ottimo pasto per i bambini: sono a base di brodo, e il brodo è altamente rimineralizzante e ricco di tutte le proprietà della verdura, che qui si trovano concentrate. Basta scegliere la ricetta giusta, in modo da avere ...

Leggi tutto

Questo articolo è stato pubblicato il 24 febbraio e ha suscitato molte polemiche: tante di voi si sono sentite ferite e per questo mi sembra giusto chiedere scusa se il titolo dell'articolo è risultato "accusatorio". La prima cosa che voglio specificare è che la domanda si riferisce a uno svezzamento effettuato al 100% con prodotti conservati.  Io ho dato un po' di "fruttini" ai miei figli ma quello che a me ...

Leggi tutto

Durante la prima infanzia una delle fasi che preoccupa maggiormente i genitori è quella dello svezzamento, le teorie su quando e come introdurlo sono moltissime e spesso in contrapposizione tra loro, da una parte troviamo il retaggio della teoria pediatrica degli anni ’70 dove vengono proposti regole e tempi rigidi per l’inserimento degli alimenti e dall’altro la teoria dell’autosvezzamento dove vengono seguiti i ritmi del bambino e le regole di ...

Leggi tutto

Frutta e verdura fanno bene, così come i cereali integrali: se gli adulti però non hanno problema a smaltire la quantità di fibra presente in essi, anzi ne traggono gran beneficio perchè favorisce l'evacuazione, per i bambini nei primi due anni di vita non è così, per cui spesso in caso di alimentazione ricca di fibra quindi con molta frutta e verdura ed eventualmente cereali integrali il bambino potrà manifestare ...

Leggi tutto

Con auto svezzamento si intende il graduale passaggio da un regime alimentare di solo latte a una dieta solida e variegata. Avviene intorno a sei mesi ed è un processo in cui il bambino, con molta serenità, inizia a esplorare e ad assaporare i cibi dell’alimentazione di famiglia. Ma da dove nasce questo termine? E da dove trae la sua origine? Ecco la storia dell'autosvezzamento: come è stato scoperto che i ...

Leggi tutto

Paese che vai, usanza che trovi! È proprio il caso di dirlo anche per quanto riguarda lo svezzamento. Come funziona negli altri paesi del mondo? E cosa fanno gli altri genitori di diverso da noi per introdurre i loro piccoli nel mondo del cibo solido? Scopriamolo insieme. Brodo, verdure e pappe, sono gli alimenti principali che si cercano di introdurre nella dieta del bambino dai sei mesi di vita. Ma se ...

Leggi tutto

Il momento dello svezzamento è una tappa fondamentale per la crescita del piccolo. Di conseguenza, la preparazione delle pappe è molto importante, per offrire ai bambini alimenti preparati al meglio e con cura. Per farlo ci vuole tempo, ma questo non vuol dire che non si possa di andare alla ricerca di accessori elettrici, pratici da usare e funzionali, in grado di rendere l’operazione di preparazione più semplice e veloce. Ecco ...

Leggi tutto

Le puree di frutta sostituiscono egregiamente i fruttini che troviamo in commercio e non contengono zuccheri, conservanti, amidi e aromi (poco) naturali. E fin qui lo sappiamo bene tutte. Ma il problema vero è che ci mettiamo tantissimo tempo a farle, spesso avanzano e noi non abbiamo granchè voglia di propinare al nostro palato una sbobbetta insapore.  Il mio consiglio è questo: ai vostri bimbi potrete preparare delle puree di frutta ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg