Questo studio ci pare davvero interessante. Perché la voce dei nostri bambini è quanto abbiamo di più caro: appena nascono vogliamo sentire subito il loro pianto, per capire che stanno bene. Perché nei primi mesi e nei primi anni le loro lacrime e i loro urli sono la forma di comunicazione che utilizzano per parlare con noi e dirci di cosa hanno bisogno. E perché, semplicemente, la adoriamo moltissimo. 
Il pianto ...

Leggi tutto

Il nostro cervello influenza moltissimo il rapporto madre-figlio (ricordate l’articolo che parlava del perché le mamme solitamente portano i bambini sul fianco sinistro?). Non solo a livello emotivo, ma anche fisico. Ovvero: le connessioni neurali, gli ormoni e mille altri fattori influiscono notevolmente sulla nostra vita e sul nostro sentire. Anche nel caso dell’accudimento dei nostri bambini: siamo geneticamente predisposte per farlo e a confermarlo è uno studio che mette ...

Leggi tutto

Se seguite il mio blog credo che siate consapevoli che il neonato non pianga per fare dispetto alla sua mamma o perchè sia viziato, ma semplicemente perchè esprime un bisogno fisiologico che non viene appagato in quel momento oppure un disagio. Ma quali strumenti concreti abbiamo per limitare il pianto del nostro bambino? Lo svela Licia Negri, autrice di Lasciati Abbracciare, libro edito da Mental Fitness Publishing "Vi propongo uno studio ...

Leggi tutto

10 semplici consigli per vivere con serenità l'avventura della maternità: 1. L'elogio dell'imperfezione: tutti aspiriamo a essere genitori perfetti, a non commettere errori con i nostri bimbi. Forse a causa di una diffusione a macchia d'olio dei mass media di teorie psicologiche che vedono nelle relazioni con i genitori le radici di tutte o quasi le problematiche che emergono in età adulta, siamo terrorizzate di rendere nostro figlio insicuro, incapace di ...

Leggi tutto

Come scrive l'ostetrica Angela Dinoia nel suo libro " Il neonato e i suoi segreti" di Mental Fitness Publishing, il pianto del neonato è un sistema di comunicazione efficace e antico: "il pianto è tra i sistemi di comunicazione più efficaci e antichi che l’essere umano possiede. È un richiamo importante, che serve al cucciolo dell’uomo per attrarre l’attenzione dell’adulto. I neonati di 0-3 mesi piangono. Qualcuno piange poco. Qualcuno ...

Leggi tutto

Moltissimi neonati la sera, inspiegabilmente incominciano a piangere: è un pianto terribile, inconsolabile che fa sentire noi mamme impotenti e genera una grande frustrazione. A volte dura ore, proviamo a darlo in braccio al papà, sembra andare meglio, poi di nuovo e ancora ancora urla disperate. Poi, finalmente si addormenta e noi ci sentiamo svotate completamente di ogni energia e il nostro sistema nervoso è ridoddo come uno straccio. Ma ...

Leggi tutto

Sicuramente vi hanno chiesto tutti, ma proprio tutti, se il vostro bambino è "buono".Cosa vuol dire?Buono di odore? Sicuramente, tutti i piccoli odorano di latte e non c'è niente di più dolce!Buono di sapore? Non ho mai provato a mangiare una coscia di bambino, ed essendo vegetariana non ho intenzione di provare!Buono di...?! Non si capisce. Esistono bambini non buoni? Cattivi? Antipatici?Abbiamo delle categorie e, a quanto pare, un bambino ...

Leggi tutto

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter