Con la definizione "Manovra di Kristeller"si intende la spinta effettuata sulla pancia della donna a fine travaglio dal medico, nel momento delle ultime spinte di accompagnamento alla nascita del bambino. Sono in molte le mamme italiane che hanno ricevuto questo tipo di gesto, generalmente tutt'altro che gentile ma anzi molto forte e talvolta violento. Nella maggior parte dei casi la kristeller eseguita è omessa dalle cartelle cliniche, cosa che non accade ...

Leggi tutto

Alcuni giorni fa abbiamo postato una foto simile sulla nostra pagina facebook, bellissimo scatto della doula e fotografa canadese Morag Hastings (www.appleblossomfamilies.com).  Era simile all'immagine che vedete qui a lato ma ancora più netta. Avevamo deciso di postare quest'immagine in risposta al messaggio di un papà che ci aveva consigliato di utilizzare immagini più delicate perchè la sensibilità di qualcuno poteva essere urtata da "tale violenza visiva".Partirei da una premessa tecnica, ...

Leggi tutto

"Signora, adesso facciamo un taglietto, un bell'aiutino così questo figlio nasce prima..."Nella migliore delle ipotesi, quando la donna viene avvisata di quel che stanno per fare (cosa che, ahinoi, non sempre accade), questa è una delle frasi che spesso può capitare di sentir dire in sala parto.Facciamo un passo indietro. Cos'è l'episiotomia? E' il taglio, eseguito con forbici chirurgiche, effettuato sui tessuti perineali materni (cute – mucosa vaginale – muscoli ...

Leggi tutto

Tra le varie perplessità, paure e leggende metropolitane che spesso mi capita di ascoltare parlando di gravidanza e nascita, spunta spesso l’incubo del mostruoso e terrificante “cordone intorno al collo”. Acerrimo nemico del parto naturale, terrore di tutti i genitori e parenti, arma di distruzione di massa di ginecologi senza scrupoli. Ma esattamenteo, cosa vuol dire avere il cordone intorno al collo? E quali effetti può causare ad un bambino? Per ...

Leggi tutto

Argomento sempre discussissimo e che scatena le polemiche di esperti e non. “Il parto in casaaaa? Ma sei pazzaaaa? Non è sicuro!” Questa, di solito, è la reazione di tante mamme e donne a cui presento l’opzione di dare alla luce il proprio bimbo al di fuori delle mura ospedaliere. Dunque, sfatiamo un mito: il parto in casa è sicuro tanto quanto quello in ospedale nel momento in cui la gravidanza e il ...

Leggi tutto

Risponde l'ostetrica Gabriella Di Gregorio Ed ecco la tanto amata zia Ignazia….non conosco donna che non ne abbia almeno una, quella che ha sempre il consiglio al momento giusto (spesso gratuito e non richiesto). Ma che fare, ci tocca e lì, meglio giocare d’astuzia. Siamo ormai tutte donne emancipate, super tecnologiche, acculturate anche in ambiti che non ci competono come quelli dell’ostetricia, ma davanti ad una zia Ignazia tutte le nostre certezze ...

Leggi tutto

Una pratica che sembra diffusa tra alcune ostetriche inglesi è il giardinaggio durante i prodromi e la prima fase del travaglio: munite di guanti ci si china nella posizione a farfalla e si travasa la terra, piante etc… la posizione velocizza ovviamente la dilatazione e si sfrutta a pieno la forza di gravità. Inoltre uscendo dalla struttura ospedaliera o dalla propria abitazione e svolgendo un’attività ci si concentra su un ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg