Sì, fa molta paura, soprattutto se si è genitori ansiosi. Ma il gioco all’aperto e l’avventura sono necessari per una crescita psicofisica il più possibile armoniosa, completa e sicura. Ecco perché avere in giardino (o nel cortile condominiale) un parco giochi per bambini, delle altalene o dei set da arrampicata è un’ottima idea. Ma perché nello specifico arrampicarsi, salire sullo scivolo, provare ad andare sull’altalena e tutte le classiche attività da ...

Leggi tutto

"Avventuroso" non significa spericolato. Significa "curioso", "coraggioso", "intraprendente". Significa, a livello ambientale, essere amante della natura. Significa avere voglia di sperimentare per scoprire. La nostra epoca, tuttavia, punta molto sulla prudenza. Che è giusto, sia chiaro: la sicurezza è fondamentale! Ma allo stesso tempo essere troppo prudenti fa perdere un sacco di occasioni. Non solo di divertimento, ma anche di crescita, sia fisica sia psicologica. Anche perché frenandoli troppo, rischiamo di ...

Leggi tutto

Giocare all'aperto non è solo educativo ed essenziale per la crescita armoniosa e completa dal punto di vista psicologico e fisico, ma è anche divertente e permette di creare tradizioni di famiglia davvero stupende. Soprattutto in autunno: la stagione non ancora freddissima e non più caldissima, con i suoi pazzeschi colori, è confortevole non solo tra le mura domestiche (molto Hygge!), ma anche all'aperto. Tea castagnate e giochi con le foglie, ...

Leggi tutto

"Non esiste cattivo tempo, solo cattivo abbigliamento": per spronare i nostri bambini a giocare sempre di più all'aperto (è importantissimo!) è necessario equipaggiarli al meglio, per godere dei benefici e non rischiare incidenti. In inverno soprattutto: pioggia, freddo e tempo avverso possono dissuadere, ma basta vestirsi bene per uscire a divertirsi! Quando nevica oltre alla tuta, al cappellino e ai guanti sono importantissimi gli stivaletti da neve per bambini e bambine, ...

Leggi tutto

Non serve praticamente nulla, se non la voglia di giocare, esplorare, scoprire e creare: scendiamo in giardino o in cortile con i nostri bambini e cominciamo a giocare! Giardino e cortile offrono infatti infinite potenzialità di gioco, a costo quasi zero e che non richiedono particolare preparazione. L’importante è avere voglia di entrare a contatto con la natura! Ecco dunque tantissime attività per bambini da fare in cortile e in giardino, ...

Leggi tutto

Prima di inoltrarci in questo discorso, c’è da chiarire una cosa (che confermano anche i pediatri di Uppa): in inverno è sempre e comunque meglio stare all’aria aperta, rispetto agli ambienti chiusi. Perché se la preoccupazione maggiore dei genitori durante la stagione fredda sono i malanni dei bambini, dobbiamo sapere che in realtà è molto più probabile buscare qualche influenza infettiva al chiuso, negli ambienti piccoli e poco areati, caldi ...

Leggi tutto

Non so voi, ma quando i bambini arrivano trepidanti con una nuova scoperta tra le mani oppure tentano qualche impresa bislacca in giardino, noi sorridiamo. A volte sospiriamo, è normale. Ma se ci pensiamo bene fino in fondo ne siamo felicissimi, perché sono questi i momenti nei quali la loro curiosità e il loro senso di meraviglia si manifestano. E il senso di meraviglia, quel sentimento che li rende entusiasti, affascinati ...

Leggi tutto

Dell’importanza di fare giocare i bambini nel fango ne avevamo già parlato: per la sensorialità, per i germi benefici, per la creatività, per il contatto (importantissimo! Fondamentale!) con la natura… E se vi dicessimo che in Australia sono mille anni luce avanti a noi? Che, non solo giocare nella natura per i bambini australiani è normale (con quelle sconfinate terre che li circondano sono fortunatissimi!), ma addirittura c’è chi organizza per ...

Leggi tutto

Non solo quelli che facevamo noi negli anni Ottanta e Novanta, ma anche quelli ancora più antichi: i giochi da cortile sembra che stiano scomparendo, lasciando un vuoto che a noi piacerebbe colmare riprendendoli e riproponendoli ai bambini, in modo che facciano loro questi giochi antichi rendendoli sempre attuali e passandoli a loro volta ai loro figli! Non solo campana e nascondino (l’unico che - evviva! - sembra sempre e indelebilmente ...

Leggi tutto

(Photo credit: Facebook) Fateci caso: quando andiamo a prendere i nostri bimbi a scuola o all’asilo, non capita di rado che, entrando, abbiamo la sensazione di essere circondati da un’aria pesante, densa, insalubre. Questo perché, per quanto gli insegnanti si sforzino di aprire le finestre per fare girare l’aria, l’aria viziata è quasi inevitabile, in questi ambienti nei quali almeno una ventina di bambini stanno chiusi dalla mattina fino al pomeriggio. Come ...

Leggi tutto

Sara

sara.png

Cecilia

Untitled_design-3.jpg