Chi legge libri giapponesi, che siano saggi o romanzi, sa che questi sono impregnati di una piacevolissima quiete e di un senso di calma inconfondibili. E anche quando si parla di tragedie, tristezza o sentimenti negativi esiste sempre un atteggiamento positivo in fondo al nero e tutto viene comunque vissuto con la calma quieta che pervade tutta l’atmosfera giapponese. Recentemente abbiamo conosciuto un concetto che ci conferma tutto questo e che ...

Leggi tutto

I nordici hanno tutti questi nomi strani eppure carinissimi, che ad ascoltarli creano in noi un senso esotico di confortevolezza. “Hygge” è certamente una di queste parole: ve lo avevamo già spiegato, si tratta della filosofia danese dello stare bene in famiglia, che si fonda sulla consapevolezza della sacralità del tempo passato insieme. “Hygge” indica letteralmente (anche se è abbastanza intraducibile) qualcosa di confortevole e accogliente. Ma come fare per ...

Leggi tutto

Avevamo già parlato dell’hygge, e cioè la filosofia danese che fa sì che i genitori danesi crescano figli felici affidandosi alla confortevolezza, allo stare bene, alla soddisfazione e al sentirsi sicuri in famiglia. Al Nord, tuttavia, ogni paese ha la sua parola magica che ci viene in aiuto nella ricerca della felicità. In Svezia, ad esempio, di parla di lagom, che si legge esattamente come si scrive e che racchiude un ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

Newsletter