Sviluppare un’intelligenza emotiva è semplice: basta capire che i bambini hanno bisogno di entrare in contatto con le loro emozioni, per comprenderle e per saperle sfruttare al meglio nella vita. Per farlo ci sono diverse attività, che passano però prima di tutto dal dialogo e da un approccio aperto all’emozionalità di ognuno: i bambini devono essere stimolati sin da subito ad abbracciare le proprie emozioni, senza soffocarle, ma soprattutto devono essere ...

Leggi tutto

Essere degli intelligenti emotivi significa non solo essere intelligenti nel senso più tradizionale del termine, ma essere consapevoli delle proprie emozioni e saperle sfruttare nel migliore dei modi in ogni situazione. Una delle prime emozioni che i bambini sperimentano e che in un primo momento fanno fatica a distinguere, prevedere e gestire è certamente la rabbia, data dal nervoso quando qualcosa non sta andando come loro immaginavano. Sapere riconoscere e gestire ...

Leggi tutto

Non rileggo mai i libri che leggo, questo invece prendo in mano e lo ricomincio per la settima volta in questi giorni: è un po' la mia Bibbia diciamo e non so come spiegarlo, non mi basta mai. Vorrei che fosse in forma liquida così da poterlo bere e portarlo dentro di me: ma come tutte le cose belle non basta toccarle, bisogna con pazienza e tenacia praticarle e portarle ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg