Soprattutto durante i mesi freddi le piccole malattie stagionali si fanno sentire, e i bambini sembrano portare a casa da scuola e asilo ogni tipo di malanno. Essendo tuttavia simili tra loro, spesso le mamme non sanno riconoscere quando si tratta di un piccolo raffreddore (da curare semplicemente con pazienza e, eventualmente, qualche suffumigio per fluidificare il muco) o quando invece siamo di fronte ad un’influenza, da trattare secondo le ...

Leggi tutto

Ieri pomeriggio abbiamo partecipato ad un evento davvero interessante per tutti noi: “Che giungla questa febbre”, patrocinato dalla Casa Pediatrica Fatebenefratelli-Sacco, ha presentato la ricerca SWG sul comportamento delle mamme in relazione con gli episodi di febbre dei propri figli. Come ci comportiamo? Quando iniziamo a preoccuparci? Chiamiamo il pediatra troppo presto o troppo tardi? Quando la febbre è collegata ad altro di più importante? A queste domande e a molte ...

Leggi tutto

La febbre è un semplice meccanismo di difesa da parte dell’organismo, il quale, per contrastare infezioni o per combattere agenti esterni, alza la temperatura del corpo. Niente di allarmante, quindi, nei casi di influenza “semplice”, e quando la febbre non è eccessivamente alta solitamente non c’è bisogno di preoccuparsi troppo. Tuttavia, la febbre è uno di quegli argomenti attorno ai quali aleggia sempre un senso di paura, e i miti non ...

Leggi tutto

Cos’è la febbre? Non è altro che un sistema di difesa dell’organismo, che attaccato da agenti patologici esterni o interni alza la temperatura basale, in modo da contrastarli e favorire la guarigione. Questo stato di alterazione fisica tuttavia preoccupa molto i genitori, che si spaventano (è normale) ogni qualvolta i bimbi si trovano con più di 38 gradi corporei. La prima cosa da sapere per non spaventarsi troppo è semplicemente pensare ...

Leggi tutto

Per la salute dei bambini la tecnologia sta facendo passi da gigante. Non solo quando si tratta di cura, ma anche di prevenzione, e, soprattutto, di comodità.Già, la comodità quando si ha un bambino in casa è d'obbligo: facilitarsi la vita non significa pigrizia, ma buona organizzazione. Se quindi le nuove aziende creano prodotti pensati per la semplicità di utilizzo, beh, i genitori ne sono felicissimi. Proprio a questo ha pensato ...

Leggi tutto

Le ume sono le prugne (in realtà albicocche) giapponesi, raccolte in estate in Cina e Giappone e lasciate essiccare e poi fatte macerare nelle foglie di shiso per 6-12 mesi. Dalla fermentazione delle ume si ricava l'acidulato di umeboshi, un condimento di colore tendente al porpora dal sapore acidulo, che può essere utilizzato come sostituto dell'aceto o come integratore, quindi un cucchiaino disciolto in acqua. Vengono chiamate da alcuni le "le ...

Leggi tutto

L’immagine che spesso si ha del medico omeopatico è quello di un dottore arroccato nelle sue idee, in totale contrasto con la medicina ufficiale. Abbiamo allora intervistato un pediatra omeopata che lavora in ospedale, che conosce quindi bene quelli che sono i limiti dello star bene e dello star male, di quello che noi mamme percepiamo come il tirare la corda. Ecco cosa gli abbiamo chiesto: Lei che utilizza sia la ...

Leggi tutto

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter