La dislessia non è una malattia. La dislessia non rende stupidi. La dislessia non è una tragedia. Dovremmo ripeterlo tutti come un mantra. Non solo chi ne è affetto o chi ha familiari con dislessia, ma tutti. Perché per rendere la dislessia finalmente qualcosa di normale dovremmo tutti sapere i concetti base, che sono proprio questi. Dopodiché, allora è possibile capire meglio di cosa si tratta. Ma solo con questa certezza ...

Leggi tutto

(Photo credit: Samuele Gamba) Fatica: probabilmente è questa la parola che associamo più spesso alla dislessia. Perché la dislessia porta questo, porta la fatica. Che non è solo la fatica a leggere o a studiare, ma anche a sopravvivere in una società che ancora (purtroppo) non ha gli strumenti necessari per andare incontro alle esigenze dei dislessici. Soprattutto, è faticoso vivere in una società nella quale la dislessia è ancora vista ...

Leggi tutto

Leggere e scrivere per un dislessico non è difficile solo nel momento in cui ci si trova davanti libri e quaderni. È molto faticoso anche sul web, sugli smartphone e sui tablet (anche se, c’è da dirlo, esistono strumenti tecnologici che facilitano molto la lettura), e oggigiorno è impossibile non pensare ad una situazione del genere. E se esistesse una App in grado di facilitare la lettura e renderla accessibile e ...

Leggi tutto

Rifiutare la realtà, accettare di buon grado, non capire fino in fondo cosa significhi, cercare informazioni a destra e a manca, non capacitarsi: ogni genitore e ogni famiglia reagiscono in modo differente alla diagnosi di dislessia del proprio figlio. Ma indipendentemente dal sentimento provato (che è sempre lecito e legittimo), la cosa da fare è una sola: attivarsi per aiutare il proprio figlio, che ha bisogno di sostegno in questo ...

Leggi tutto

Come promesso ecco la seconda parte del mio articolo dedicato al mondo della scuola primaria. Ho voluto scriverlo con la collaborazione della dott.ssa Claudia Polloni, amica, pedagogista di grande competenza, maestra e preside della scuola dove ho deciso di mandare mio figlio. Ho letto con attenzione molti dei vostri commenti e tendo a precisare che questi 3 articoli non hanno l’intenzione di proporre un’analisi né un paragone scuola pubblica o scuola ...

Leggi tutto

L’acronimo DSA significa Disturbo Specifico dell’Apprendimento. In questa sigla sono racchiusi tutti i disturbi che riguardano la capacità di leggere, scrivere e far di conto. Vediamoli insieme un po’ più nel dettaglio : DISLESSIA : è la difficoltà di lettura, per cui il bambino fa fatica a leggere in modo fluente e corretto. DISORTOGRAFIA : è la difficoltà di scrittura, per cui il bambino fa fatica a scrivere in modo corretto. DISGRAFIA : ...

Leggi tutto

"La scuola per me è sempre stata una grande fonte di frustrazione" dice Elena, mamma di Sofia 1 anno. "Ero una bimba molto curiosa e vivace solo che avevo difficoltà a concentrarmi, a stare seduta. Non apprendevo in maniera così veloce come i miei compagni. Alcune cose le imparavo subito altre non mie entravano proprio. Così alle superiori in alcune materie andavo molto bene, in altre proprio non riuscivo, non ...

Leggi tutto

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter