(Foto credit: Johan Bävman) Due giorni. Questo è il congedo parentale concesso ai nostri papà dal Jobs Act. Quando la mamma partorisce, i padri possono stare a casa dal lavoro due giorni (più altri due nel periodo successivo, che però vengono sottratti alla madre). E quei due giorni probabilmente sono quelli che la madre e il bambino passano in ospedale. Quindi, diciamocelo: non c’è nemmeno il tempo di godersi la nuova ...

Leggi tutto

Con la circolare n. 152 del 18 agosto 2015, l’INPS ha comunicato le modalità operative di presentazione della domanda di fruizione del congedo parentale su base oraria.In particolare, il richiedente deve compilare online un modello specifico, diverso da quello in uso per il congedo giornaliero o mensile, indicando se la fruizione avverrà secondo i criteri previsti dalla contrattazione collettiva o secondo la disciplina legale di cui all’art. 32, comma 1-ter, ...

Leggi tutto

Con messaggio del 3 novembre 2015 (n. 6704), l’INPS fornisce alcune precisazioni circa l'incumulabilità del congedo parentale ad ore con altri permessi o riposi disciplinati dal D.Lgs. n. 151/2001 (cosiddetto Testo Unico maternità/paternità). Tale incumulabilità risponde all'esigenza di conciliare al meglio i tempi di vita e di lavoro utilizzando il congedo in modalità oraria essenzialmente nei casi in cui il lavoratore intenda assicurare, nella medesima giornata, una (parziale) prestazione lavorativa. ...

Leggi tutto

Il cd. Jobs Act, costituito da un complesso di norme volte a riformare alcuni dei nostri più importanti istituti del diritto del lavoro, ha portato alcune importanti modifiche del Testo Unico in materia di tutela e sostegno alla maternità e paternità (D.lgs. 26 marzo 2001, n. 151). Spieghiamo quindi nel dettaglio cos'è il Jobs act e le tutele della maternità: tutto quello che devi sapere in merito al sostegno della maternità ...

Leggi tutto

Quando finiscono i 5 mesi di maternità obbligatoria cosa succede? Ce lo spiega l'avvocato Chelo Rescalli nel nostro libro "Mamme pret a porter" edito da Mental Fitness Publishing: "se la mamma o il papà hanno un lavoro dipendente, dopo l'astensione per maternità/paternità, possono, infatti, richiedere l'astensione facoltativa  dal lavoro, che si chiama congedo parentale.Mamma e papà possono usufruire del congedoanche contemporaneamente.Il diritto può essere esercitato fino agli 8 anni di età del bambino e per ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg