Se ormai è tempo di pensare alla cameretta e hai letto i precedenti contributi (quello su come allestire la cameretta in stile montessoriano e quello sui materiali montessoriani), sai che mi occupo di progettazione di spazi per bambini. Il bambino per orientarsi nello spazio ha bisogno di punti di riferimento e di ordine e definendo bene gli angoli della cameretta lo possiamo aiutare a compiere questo processo e diventare autonomo. In questo ultimo ...

Leggi tutto

È arrivato il momento di organizzare la cameretta? Hai alcune idee e necessità di orientarti nella scelta? Se hai letto il mio articolo precedente “1+1=3 e a casa come ci sistemiamo?” sai che progetto camerette di ispirazione montessoriana, ascoltando i desideri dei genitori e sedendomi ad altezza bambino, per meglio comprendere le sue esigenze. Il bambino è competente fin dalla nascita ed estremamente ricettivo, per questo è necessario creare un ambiente ...

Leggi tutto

Quando stai per diventare genitore sono tante le domande a cui voler trovare risposta e le cose di cui occuparsi. Un tema molto sentito è la progettazione e creazione di uno spazio pensato per quella bambina o quel bambino che sta per arrivare: la sua cameretta. Il primo aspetto da considerare è che quando lei o lui arriverà, non sarà un ospite di passaggio: cominciare a pensare alla sua cameretta dovrà ...

Leggi tutto

(Photo credit) Poche regole, ma buone: che sia in materiale naturale, che sia sicuro e che sia accessibile ai nostri bambini. Un guardaroba montessoriano non deve essere niente di esagerato, ma deve rispettare questi principi della didattica di Maria Montessori. Come il lettino, anche il guardaroba è un oggetto d’arredamento fondamentale nella cameretta del bambino, perché anch’esso è uno strumento per raggiungere naturalmente l’indipendenza: se i bimbi sono stimolati (dalla bellezza dell’armadio ...

Leggi tutto

Il lettino Montessori è uno degli strumenti più importanti quando si parla di crescita indipendente del bambino. Maria Montessori l’ha teorizzato durante tutta la sua vita spesa come pedagogista e le caratteristiche sono semplici e brevi: deve essere basso, innanzitutto, per permettere al bambino di alzarsi e scendere quando vuole; e poi deve essere in materiale naturale, proprio come tutti gli strumenti e i giocattoli montessoriani, che se in plastica e ...

Leggi tutto

Niente sbarre, ché non è una prigione. E poi il più basso possibile. Di cosa stiamo parlando? Naturalmente del lettino montessoriano, quello teorizzato da Maria Montessori nel secolo scorso, la pedagogista il cui studio si è (correttamente) incentrato sull’autonomia e sull’indipendenza del bambino. Secondo Maria Montessori il lettino del bambino deve essere assolutamente basso, con l’altezza (comprensiva del materasso) che non supera i trenta centimetri. Perché? Perché il bambino deve essere ...

Leggi tutto

Essendo consapevole dell'importanza della cameretta per i bambini appena nati ("ventre materno" in scala maggiore), Maria Montessori ha pensato anche al loro benessere, e seguendo i suoi dettami è possibile ricreare un ambiente intimo e stimolante per far sì che sin dai primi giorni di vita il bambino scopra il mondo personalmente. La cameretta del bambino tra 0 e 6 mesi secondo Montessori: il progetto pedagogico montessoriano applicato fin dai primi ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg