Se diciamo “i terribili due” un motivo c’è: i due anni sono l’età in cui un bambino ha imparato ormai a camminare, correre e parlare, e sembra essere inarrestabile. Anche perché sta scoprendo il mondo, e per farlo cerca allo stesso tempo indipendenza, rassicurazione, contatto e sfide nei confronti dei genitori. Insomma, a due anni i bambini non stanno mai fermi o zitti. Ma è un’età anche bellissima, durante la quale ...

Leggi tutto

 

Cecilia

Untitled_design-3.jpg