7 consigli per scegliere il passeggino

Le prove praticità carrozzina e trio sono fondamentali per non sprecare soldi e non trovarsi con un transatlantico persantissimo e scomodissimo da caricare in macchina o peggio ancora difficile da spingere. Ecco quindi i miei consigli tratti dal mio libro Mamme pret a porter, il primo anno insieme, edito da Mental Fitness Publishing.

 1 Scegliete un supporto con un portapacchi ampio e comodo. Fate una prova pratica reclinando completamente la struttura base per c primo apire se, anche quando il bimbo dorme o è sdraiato, sia possibile inserire e prendere agevolmente borse e attrezzi vari dal portapacchi.

2 Ricordatevi che si deve sollevare il supporto e metterlo in macchina; quindi più leggero è, meglio è.

3 Se appendete una borsa sul manico (lo consigliamo vivamente) fate molta attenzione che non scivoli e che non ingombri spingendo la carrozzina/passeggino.

4 Prova gradino e curva: appoggiate nella carrozzina la borsa, la giacca e tutto ciò che avete a disposizione e provate a fare curve e gradini. Vi accorgerete se è il modello giusto per voi.

5 Se siete amanti di viaggi ed escursioni, se volete utilizzare con facilità il passeggino anche in montagna e al mare sulla sabbia, optate per passeggini con una sola ruota davanti e fatevi consigliare dal personale un supporto con ruote off-road.

6 Provate a chiudere il passeggino: vi renderete conto subito se è una manovra facile o difficoltosa.

7 Da chiuso deve stare in piedi da solo.

tratto dal mio libro Mamme pret a porter, Mental Fitness Publishing

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna