Portare in fascia con il triplo sostegno avanti

Ho scoperto il mondo del babywearing quando il mio primo figlio aveva appena una settimana e da lì è scoppiato un grande amore. Così quando è nata Emma ho deciso di portarmi la mia fascia Bamboo Mhug direttamente in ospedale: quello di Emma è stato un parto complesso, per cui se nelle ore direttamente successive alla nascita non sono riuscita a metterla in fascia, dopo neanche un giorno ho indossato la mia Bamboo e ho messo la mia piccola a "marsupiare" (così diciamo in casa) con me: dirvi che è stata pura estasi è dire poco. E dirvi che le reazioni della gente (compreso il personale ospedaliero) sono stati simili allo shock lo è stato altrettanto.

Nei primi mesi ho sempre utilizzato la posizione con il triplo sostegno in avanti, mi sentivo più sicura e ho senpre trovato questa legatura particolarmente pratica da indossare: ho perciò ho piacere di illustrarvela attraverso le immagini del bellissimo libro di Licia Negri, Lasciati Abbracciare, edito da Mental Fitness Publishing.

 

Ti potrebbe interessare anche

Il babywearing è montessoriano?
Il Rebozo messicano
Il Kanga africano
Le domande più comuni sul babywearing
Il falso mito dell'indipendenza
10 idee di travestimenti con il proprio bimbo in fascia
Toddlewearing: come portare un bimbo grande
Come portare il bambino con il mei tai nella posizione canguro
Perchè alcuni bambini non vogliono essere portati in fascia
Sling: precauzioni d'uso
Lasciati Abbracciare
Portare rispettando lo sviluppo della colonna

Schermata 2018 06 26 alle 18.36.25

 

 

rassegna

Info

Chi siamo

Contatti

 

Collaborazioni

Sponsor e pubblicità

Giulia

giulia.jpg

Cecilia

Untitled_design-3.jpg

×
Newsletter