Reiki per bambini? si è possibile

Oggi abbiamo intervistato Elisa Cerruti, PhD, Reiki Master e floriterapeuta, con oltre 15 anni di esperienza nell'uso delle medicine alternative e delle tecniche dolci. Fondatrice del metodo Reiki in Culla® (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e del famoso portale latterhumemiele.com.

Prima di tutto, cos'è il Reiki Elisa?

"Il Reiki è una tecnica dolce che agisce sul campo energetico umano armonizzandolo e riequilibrandolo, al fine di ridurre stress e favorire il benessere della persona. Come le altre tecniche bioenergetiche agisce attraverso le mani che entrano in contatto con il campo energetico.
Il Reiki è una antica tecnica giapponese diffusa, come la conosciamo oggi, da Mikao Usui (1875-1926), monaco buddista giapponese e fondatore della Usui Reiki Ryoho Gakkai.
Secondo il National Center for Complementary and Alternative Medicine - NCCAM il Reiki rientra nelle CAM (Complementary and Alternative Medicine) ed è definito come un metodo di guarigione bioenergetico che può essere usato in modo complementare per un ampio spettro di patologie acute e croniche.
Le ricerche riportano che le persone che hanno ricevuto un trattamento di Reiki riferiscono di aver fatto esperienza di uno stato di rilassamento profondo e di una grande pace, così come di numerose percezioni e piacevoli effetti sul corpo e sulle funzioni fisiologiche.
Da oltre 30 anni il Reiki è studiato con rigore metodologico da medici, infermieri e Reiki Master insieme. Oggi la comunità medico-scientifica ha confermato essere sicura anche in soggetti malati, nati prematuri e anziani("Il Reiki come CAM-Complementary & Alternative Medicine. Evidenze empiriche della ricerca scientifica dal 1985 ad oggi" Elisa Cerruti. In corso di stampa).
Il Reiki rilassa e favorisce uno stato di benessere, contribuisce ad alleviare il dolore, la depressione, lo stress. Per i suoi benefici è adottato da numerosi ospedali in tutto il mondo: Stati Uniti - dove tra l'altro rientra nella formazione ufficiale degli infermieri professionali - Australia, Canada, Regno Unito, Germania, Svizzera, Italia.
È bene ricordare che il Reiki non cura in senso tradizionale ma aumenta il benessere nei processi di guarigione perché la soluzione di blocchi sul campo energetico permette all'energia di fluire in modo organico.Secondo alcune ricerche il Reikiè in grado di alleviare la sintomatologia sul piano fisico e si sono anche registrati casi di miglioramento della risposta alle cure mediche convenzionali dovuti al Reiki ("Il Reiki come CAM-Complementary & Alternative Medicine. Evidenze empiriche della ricerca scientifica dal 1985 ad oggi" Elisa Cerruti. In corso di stampa)."

 

Cos'è Reiki in Culla®?


"Il Reiki in Culla® è una tecnica dolce specializzata nell'accompagnare la mamma e il suo bimbo dalla gravidanza sino ai 7 anni di età circa. Il Reiki in Culla® è stato sviluppatoadattando le tecniche del Reiki tradizionale giapponese Usui Shoden alla naturale fisiologia e allo sviluppo del campo energetico del bambino.
Il Reiki in Culla® come il Reiki si pratica vestiti e non è un massaggio."

Le principali caratteristiche del Reiki in Culla® sono:

1) Il Reiki in Culla® tratta mamma e bambino come una unità bioenergetica.
Per questo motivo i trattamenti si svolgono sempre in coppia, il bimbo non è mai solo con l'operatore e riceve il trattamento dalla madre o attraverso di lei. Per questo motivo il beneficio di tutti i trattamenti Reiki in Culla® è avvertito sia dalla mamma sia dal bambino. Nel Reiki tradizionale invece l'operatore svolge direttamente tutti i trattamenti, anche quelli su neonati e bambini.
2) Il Reiki in Culla® lavora sulla relazione energetica tra mamma e bambino.
In quanto elementi di unità bioenergetica strettissima mamma e bimbo condividono dinamiche fondamentali che si sviluppano solo in presenza l'uno dell'altro. Il Reiki in Culla® è strutturato in maniera tale da favorire il manifestarsi di queste dinamiche e di risolvere, là dove ce ne sia bisogno, situazioni di blocchi o ristagni energetici.
3) Il Reiki in Culla® è un sistema di trattamento dinamico.
Mentre nel Reiki tradizionale, infatti, chi riceve il trattamento è sdraiato o seduto, nei trattamenti Reiki in Culla® mamma e bimbo sono liberi di muoversi e interagire anzi, il movimento, soprattutto in alcune fasi della crescita è terapeutico e permette ai flussi e alle dinamiche bioenergetiche di liberarsi e manifestarsi.
4) Il Reiki in Culla® può essere praticato da tutte le mamme sul proprio bimbo.
I principi e il sistema su cui si basa il Reiki in Culla® consentono a tutte le mamme, anche se non hanno mai ricevuto attivazioni di Reiki o di Reiki in Culla®, di apprendere e usare le tecniche del Reiki in Culla®.
5) Il Reiki in Culla® è sempre sicuro e può essere tranquillamente usato insieme ad altre cure.
Il Reiki in Culla®, come il Reiki e molte altre medicine complementari allopatiche o complementari non ostacola l'azione di cure e trattamenti medici. Favorendo il rilassamento aiuta nella gestione del dolore e sciogliendo i blocchi energetici facilita i processi di guarigione. Il Reiki in Culla® può essere usato unitamente al massaggio infantile.

Gli obiettivi del Reiki® in Culla sono:
- favorire il benessere naturale di mamma e bimbo
- aiutare mamma e bimbo a stringere un saldo e sereno legame energetico-emotivo
- accompagnare naturalmente la mamma e il bambino in ogni fase del loro cammino, dal concepimento fino al settimo anno di vita del bambino
- favorire la naturale capacità di ascolto della mamma e restituire fiducia al suo sentire
- rendere consapevoli del naturale scambio energetico tra la mamma e il bambino
- offrire alla mamma un metodo naturale, concreto e sempre a portata di mano per accompagnare il proprio bimbo durante la crescita
- incentivare il bimbo ad ascoltarsi in modo profondo, a riconoscere e affrontare il proprio mondo interiore di bisogni ed emozioni e a saperle esprimere in modo costruttivo e positivo"

Quando si può effettuare il Reiki in Culla®?

"E' indicato in ogni fase della crescita, soprattutto nei primissimi mesi e anni di vita quando il campo energetico dei piccoli è completamente permeabile dall'esterno e il contatto con il genitore rappresenta la protezione e un filtro rispetto al mondo esterno.

Il Reiki in Culla® aiuta in ogni fase della vita del bambino e della mamma.

In gravidanza e per la mamma può aiutare i processi di sviluppo del feto e favorisce il benessere naturale della mamma. È utile in caso di nausee e iperemesi, insonnia, stanchezza, stitichezza e diarrea. In generale il Reiki in Culla® è un valido alleato per superare i momenti delicati ed è provato scientificamente il suo beneficio nella gestione del dolore durante gli screening invasivi come l'amniocentesi e durante il parto.
Aiuta a superare il trauma del distacco dalla mamma dovuto alla nascita e aiuta mamma e bimbo a stringere un legame intimo ed emozionale forte e sereno. Aiuta in caso di Baby Blues e depressione Post Partum. Aiuta dopo il parto a recuperare energia e favorisce l'allattamento.

Per i neonati e lattanti rappresenta un aiuto naturale e amorevole che li supporta nel loro processo di crescita. Aiuta il piccolo a radicarsi alla vita e a esprimere e soddisfare i propri bisogni primari. Allattamento, pipi e popò, nanna e svezzamento sono bisogni primari e fisiologici che possono essere agevolati grazie all'uso del reiki in Culla®. Favorisce il rilassamento e uno stato di benessere e serenità che aiutano il neonato a stabilire un fisiologico rapporto sonno-veglia. E' inoltre un ottimo alleato nelle cosiddette coliche del neonato. Supporta la mamma e il bambino durante le varie fasi dell'allattamento.

Nella prima infanzia è un supporto che aiuta la mamma ad accompagnare il bambino nelle fasi della crescita dei primi anni di vita, promuovendo uno sviluppo armonico e naturale. È utile per alleviare irritazione, nervosismo, tristezza, eccitazione, riequilibrando il sistema energetico. Il Reiki in Culla® offre alla mamma strumenti naturali e dolci per accompagnare il piccolo nelle varie fasi della nanna. Il Reiki in Culla®è ancheun acceleratore dei processi in questo può aiutare a superare le fasi della dentizione e ad alleviare i disturbi che questa comporta. Rappresenta inoltre un ottimo alleato durante l'impegnativo processo di conquista delle proprie capacità motorie, sociali e del linguaggio. È di supporto durante l'inserimento all'asilo, facilitando i processi di conquista della propria indipendenza. Il Reiki in Culla® incentiva il bimbo ad ascoltarsi in modo profondo, a riconoscere e affrontare il proprio mondo interiore di bisogni ed emozioni e a saperle esprimere in modo costruttivo e positivo.

Nel periodo prescolare e scolareaiuta il bambino ad affrontare le fasi della crescita che accompagnano il suo sviluppo dai 4 ai 7 anni circa. Contribuisce a fortificare l'autostima e a superare altri piccoli e grandi problemi della quotidianità, come l'inserimento a scuola. Può essere di supporto per elaborare in modo costruttivo l'approccio al nuovo e il senso che a volte ne deriva oppure le difficoltà nello sviluppo delle relazioni sociali esterne alla cerchia familiare. Aiuta a superare problemi di stanchezza, svogliatezza, concentrazione. Prepara il bambino ad entrare nella fase della pubertà."

Parlaci dei trattamenti di Reiki in Culla®.

"I trattamenti sono pensati in base alle esigenze di mamma e bambino. Durante il trattamento mamma e bimbo sono liberi di muoversi e interagire tra loro e con l'ambiente. Le mamme possono allattare, cambiare il bimbo, giocare ed esplorare l'ambiente e gli oggetti messi a disposizione.
I trattamenti Reiki in Culla® si sviluppano sempre in coppia mamma-bimbo fino ai 7 anni di vita del bambino.
I trattamenti durano fino a un massimo di 50 minuti.
I trattamenti Reiki in Culla® sono sempre svolti da Operatori Reiki in Culla® certificati e competenti."

Quale formazione prevede il tuo metodo? 

"Il Reiki in Culla offre due tipi di corsi. Uno rivolto alle mamme, l'altro rivolto a Operatori Reiki che desiderino apprendere questa tecnica per uso personale o per professione.

Corso Reiki in Culla® per mamme
Si tratta di una formazione di base che ha lo scopo di fornire alle mamme le tecniche di base del Reiki in Culla®. Il Corso Reiki in Culla® per mamme si compone di tre parti:
1) una prima parte introduttiva sul Reiki, sulla ricerca scientifica sul reiki e sul Reiki in Culla®
2) una seconda parte teorica con la spiegazione delle tecniche di base del Reiki in Culla®
3) una terza parte pratica di esecuzione delle tecniche con l'aiuto di una bambola didattica

Per le caratteristiche del Reiki in Culla® questo corso è strutturato in maniera tale da consentire la partecipazione sia alle mamme che hanno già un primo di livello di Reiki sia alle mamme che non hanno Reiki."

Corsi per Operatori Reiki in Culla®

"Il percorso di formazione per Operatori Reiki in Culla® si rivolge a Master Reiki e a Operatori Reiki di I, II livello. Ha lo scopo di formare Operatori certificati e competenti. Il percorso di formazione è strutturato in 3 livelli: Operatore Reiki in Culla® I livello, Operatore Reiki in Culla® II livello, Master Reiki in Culla®.

L'elenco aggiornato degli Operatori Reiki in Culla® è disponibile sul sito Reiki in Culla®(l'elenco è disponibile qui: http://latterhumemiele.com/reiki-in-culla)"

Cosa prevede il tuo metodo Reiki in Culla® per coliche, reflusso, aerofagia e stitichezza, quindi per i disturbi principali del neonato?

"Questa è una tecnica semplice che ogni mamma può sperimentare da subito con il suo bimbo senza bisogno di alcuna preparazione particolare.
Si chiama Mulinello per la forma circolare discendente che si descrive con la mano. Ha la principale funzione di accompagnare l'energia trattenuta a livello addominale verso il basso. È particolarmente utile per facilitare i processi di guarigione in caso di coliche, reflusso, meteorismo, aerofagia, stitichezza, rigurgiti molto abbondanti.
Segui con attenzione ogni passaggio, soprattutto i primi due passi.

Mulinello - Reiki in Culla®

1) rilassati, chiudi gli occhi, metti le mani sul tuo petto e ripeti dentro di te "Io mi riempio di luce amore ed energia", continua a ripeterlo finchè non ti senti calma e rilassata,
2) quando sei rilassata e senti le mani calde e/o formicolanti stacca la mano destra e portala sull'addome del bambino
3) lentamente e amorevolmente disegna un cerchio in senso ORARIO (mi raccomando solo in senso orario) intorno al suo ombelico, ampio a piacere, l'ideale è che descriva un bel cerchio che circoscriva tutto il pancino
4) disegna 3 cerchi e alla fine del terzo scendi con la mano lungo la gambina sinistra
5) quando allunghi la mano lungo la gamba sinistra ripeti dentro di te io porto l'aria e il dolore verso Madre Terra
6) se riesci accompagna il movimento con gli occhi, cioè guarda la mano mentre compie i movimentiripeti diverse volte,
7) puoi farlo a contatto con la pancia del bimbo oppure a distanza di qualche centimetro". 

 

Giulia Mandrino

 

 

 

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna